Volare – La grande storia di Domenico Modugno: trama e cast
febbraio 11, 2013
Beppe Fiorello interpreta Domenico Modugno nella miniserie in due puntate che andrà in onda su rRai Uno subito dopo il Festival di Sanremo. Ecco alcune anticipazioni!

Diretta da Riccardo Milani e prodotta da Cosmo Production per Rai Fiction, la miniserie tv in due puntate “Volare - La grande storia di Domenico Modugno” vedrà Beppe Fiorello vestire i panni del cantante pugliese divenuto celebre in tutto il mondo con la canzone “Nel blu dipinto di blu”.

La fiction racconta la storia di Domenico, per tutti Mimì, che da Polignano a Mare si trasferisce a Roma per inseguire il suo sogno di diventare attore e cantante.

Qui frequenta il Centro Sperimentale di Cinematografia, dove conosce Franca Gandolfi (nella fiction, interpretata da Kasia Smutniak), una giovane attrice siciliana che diverrà sua moglie nel 1955. E a Roma, Modugno comincia ad esibirsi nei locali, recitare in teatro e al cinema.

Volare-Giuseppe-Fiorello-Kasia-Smutniak

Nel 1953 otterrà il primo contratto discografico, ma la sua consacrazione come cantante arriverà nel 1958 al Festival di Sanremo, dove trionfa con la canzone Nel blu dipinto di blu, insieme a Johnny Dorelli (interpretato da Alberto Resti).

Seguono il successo e il tour in America, che gli varanno il soprannome di "Mr Volare".

Nel cast, Alessandro Tiberi nel ruolo di Franco Migliacci, autore con lo stesso Modugno della canzone "Nel blu dipinto di blu", e Antonio D'Ausilio in quello di Riccardo Pazzaglia. Vincenzo Bocciarelli e Gabriele Cirilli saranno rispettivamente Gino Latilla e Claudio Villa.