Una grande famiglia: riassunto ultima puntata 14 maggio 2012
maggio 15, 2012
Raoul e Chiara hanno deciso di chiudere la loro storia, ma entrambi ne soffrono molto. Nicolò vuole vivere apertamente la sua storia con Davide e si scontra con la madre. Ernesto, messo alle strette dalla banca, è costretto a vendere l’azienda di famiglia.

Dopo aver scoperto il figlio baciare un altro ragazzo, Laura (Sonia Bergamasco) vuole tornare a Bergamo ma Nicolò (Luca Peracino) non ha nessuna intenzione né di ritornare a scuola né in città: vuole restare a Inverigo, a meno che non sia sua nonna a cacciarlo di casa. Ma Eleonora (Stefania Sandrelli) ovviamente non può farlo.

Ernesto (Gianni Cavina) è nei guai: l’acquisto della nuova linea di mobili che avrebbe dovuto risollevare le sorti dell’azienda non è andato in porto ed è così costretto a vendere. Si confida con Serafina (Piera Degli Esposti), la quale, uscita dall’ufficio, avverte un uomo al telefono.

Mentre Chiara (Stefania Rocca) scopre di essere incinta, Martina (Valentina Cervi) trova nella giacca di Raoul (Giorgio Marchesi) la ricevuta di un albergo: l’uomo è così costretto a confessare alla compagna il tradimento ma le assicura anche che adesso è finito tutto.

Nicoletta (Sarah Felberbaum), dopo aver passato la notte da Ruggero (Lino Guanciale), lascia Vittorio (Riccardo Polizzy Carbonelli).

Matteo sorprende Laura che piange e decide di rimandare la riunione per accompagnarla a fare due passi, ma la donna fraintende le sue attenzioni.

Eleonora riceve la visita dei genitori di Ruggero: sono lì per festeggiare il fidanzamento del figlio con Nicoletta. Quando la ragazza torna alla Villa, viene colta di sorpresa da Ruggero e da tutta la sua famiglia e chiede spiegazioni al ragazzo: sua madre le ha chiesto se faceva sul serio e lui ha detto di si. Poi la prende alla sprovvista e si inginocchia per chiedere la sua mano.

Serafina sottrae dei documenti dall’ufficio di Ernesto e sale in macchina con un uomo: hanno poco tempo per agire.

Chiara incontra Raoul: Martina ha scoperto il tradimento ma non sa che si tratta di lei. Chiara invece non riesce a confessargli di aspettare un bambino da lui.

Ernesto invece dice tutto a Eleonora ma secondo la moglie è solo colpa sua e della sua presunzione: avrebbe dovuto vendere tutto prima di perdere tutto.

Nicolò dice della sua omosessualità agli zii Nicoletta e Stefano (Primo Reggiani), prima che lo vengano a sapere da altri, ma per loro questo non cambia assolutamente niente.

Chiara dice a Valentina (Rosabell Laurenti) e Tino (Filippo De Paulis) che presto torneranno a Milano, poi comunica la sua decisione anche a Eleonora.

In piena notte Serafina torna nell’ufficio di Ernesto e trasferisce un file nel suo computer.

Matteo va a trovare Laura, in procinto di partire, per parlarle: perché ha presentato le dimissioni? Ha sbagliato tutto, si è gettata sul lavoro ma non è servito a niente e vuole solo ricominciare da capo.

L’indomani Ernesto trova una sorpresa: i venti milioni, scomparsi dopo la morte di Edoardo, sono riapparsi. Ernesto va da Serafina: è l’unica che ha accesso alla sua stanza e al suo computer ma crede anche che non abbia agito da sola: c’è Edoardo dietro a questa storia.

Laura torna a Inverigo e come dice a Nicolò, non per controllarlo, ma per stargli vicino.

Dopo una discussione avuta con Stefano, Raoul non può più far finta che vada tutto bene e lo dice a Martina: non riesce a togliersi Chiara dalla testa. Si è innamorato di lei e non può più starle vicino in questo modo.

Eleonora ha organizzato una grande cena per tutti perché devono festeggiare: l’azienda e la casa sono salve.

Ernesto parla con Chiara: il suo posto di lavoro è salvo e le chiede di non andare via. E anche Raoul le chiede di restare: sarebbe un peccato andare via adesso che ha detto tutto a Martina: è lei la donna della sua vita ed è con lei che vuole stare.

Ernesto va in camera da Tino e gli porta la macchinina appartenuta ad Edoardo: da dove viene la sua? Non può dirglielo, è una magia.

Tino si allontana mentre sono tutti ancora a cena e Chiara vuole uscire per per andare a cercarlo. Ma il bambino torna mano nella mano con Edoardo (Alessandro Gassman). Mentre restano tutti immobili e in silenzio, le uniche parole dell’uomo sono: “siamo stati in pericolo, forse lo siamo ancora”.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv