Un posto al sole: riassunto puntata venerdì 11 gennaio 2013
gennaio 11, 2013
De Maio, deluso che Sannitaro abbia risparmiato Nicotera, sfoga la sua rabbia su Michele che, questa volta, non perde l’occasione di metterlo in difficoltà. Andrea e Arianna chiedono aiuto ai loro amici per poter realizzare il loro sogno di diventare genitori.

Il killer che segue Nicotera (Paolo Romano) e Viola (Ilenia Lazzarin) chiama Sannitaro: il magistrato sta facendo una passeggiata a piedi e non c’è occasione migliore per toglierlo di mezzo. Che deve fare?

Alla Terrazza, Arianna (Samanta Piccinetti) e Andrea (Davide Devenuto) tornano da Londra con delle buone notizie che comunicano ad Angela (Claudia Ruffo), Franco (Peppe Zarbo) e Giulia (Marina Tagliaferri): hanno scelto una clinica cui affidarsi per la fecondazione eterologa e hanno già fissato un calendario per le visite.

Al Vulcano, Otello (Lucio Allocca) racconta a Raffaele (Patrizio Rispo) che ieri, con la scusa di portargli la posta che non prende ormai da giorni, è andato a trovare Guido (Germano Bellavia) ma il ragazzo era impegnato a fare le pulizie e sembrava non voler vedere nessuno: sta veramente male e devono trovare il modo di farlo uscire di casa e distrarlo. A Otello viene un’idea…

Arianna e Andrea discutono sulle spese da affrontare: Londra è troppa cara rispetto a Barcellona, ma se scelgono la Spagna, lui non potrà vedere Alice per un pezzo. La ragazza suggerisce allora di chiedere un prestito a Franco.

Ornella (Marina Giulia Cavalli) non riesce a dormire e, come dice a Raffaele, non lo farà fino a quando Viola (Ilenia Lazzarin) non sarà tornata a casa. Fortunatamente, ecco che la ragazza arriva.

Nel frattempo, De Maio (Gianni Parisi) si lamenta con Sannitaro per non aver fatto fuori Nicotera: con le sue indagini è diventato un vero problema.

Michele (Alberto Rossi) non sa se assistere alla conferenza stampa indetta da De Maio: come confessa a Silvia (Luisa Amatucci), non ha voglia di prendere parte alla sua ennesima autocelebrazione.

Otello e Raffaele si presentano a casa di Guido con il poster della maratona di Napoli: sarebbe un’ottima occasione per darsi un obiettivo e uscire di casa. Ma il ragazzo li caccia da casa.

Dopo aver ascoltato Andrea, Franco cerca una soluzione per poter aiutare la coppia di amici, perchè davvero non saprebbe dove prendere questi soldi.

Guido ci ripensa e raggiunge Raffaele e Otello: quando è depresso, sa di essere davvero insopportabile. Ma ha preso una decisione: parteciperà alla mezza maratona di Napoli, ma a una condizione… Poco dopo ecco i tre in tuta ad allenarsi!

Andrea dice ad Arianna che è andata male con Franco: non sa davvero come aiutarli e si sentiva pure in colpa. Con la banca ci vorrà pure del tempo per avere una risposta in merito al prestito. Ma Arianna non ce la fa ad aspettare e ha in mente un’altra soluzione.

In Questura, alla conferenza stampa, Michele fa una domanda a De Maio per metterlo in difficoltà e ci riesce, alludendo ad una sua collusione con il clan dei Sannitaro.

Arianna chiede aiuto a Giulia e la donna, dopo essersi assicurata che la ragazza sappia esattamente a cosa va incontro, accetta di aiutarla.

De Maio insegue Michele nel parcheggio e lo accusa di aver infangato la sua persona, arrivando perfino ad aggredirlo.