Un posto al sole: riassunto puntata giovedì 24 gennaio 2013
gennaio 25, 2013
Michele chiede aiuto a Franco e Andrea per fare chiarezza sull'omicidio di Salvatore. Marina propone un accordo a Filippo per aiutare Giorgio. Max fraintende la gentilezza di Ornella...

Michele (Alberto Rossi) arriva alla Terrazza per parlare con Andrea (Davide Devenuto) e Franco (Peppe Zarbo) di una cosa importante: vuole far chiarezza sull’omicidio di Salvatore De Luca e ha bisogno del loro aiuto. Il giornalista teme infatti che De Maio insabbi questa storia: è quasi certo che il mandante sia Sannitaro e una delle ultime informazioni passategli da Salvatore è proprio il collegamento tra il boss e il commissario di polizia.

In portineria, Ornella (Marina Giulia Cavalli) e Raffaele (Patrizio Rispo) parlano di Peluso che ha litigato di nuovo con la sua compagna: secondo Ornella, Max è sprecato per Ramona che più che bella è solo appariscente. Max invece è piacente e meriterebbe di avere accanto una donna intelligente.…  Otello (Lucio Allocca), appena rientrato a Palazzo, ascolta per caso la loro conversazione..

Marina (Nina Soldano) si lamenta con Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) per il suo lavoro, ma l’uomo le consiglia di rilassarsi, magari prendersi una pausa e pensare di più alla sua vita privata.

Andrea non sa se sia una buona idea quella di accettare l’incarico di Michele, ma alla fine non si tira indietro. Franco però gli chiede di tenere fuori da questa storia Angela e Arianna.

Marina incontra Giorgio (Stefano Davanzati) al Vulcano e, nonostante l’uomo non abbia voglia di parlare, la donna si siede al suo tavolo.

Otello riferisce a Teresa (Carmen Scivitarro) quello che ha sentito in portineria: Ornella esaltava le qualità di Peluso proprio a Raffaele. La moglie però è certa che abbia capito male...

Più tardi, Giorgio dice a Marina che è un brutto periodo: il lavoro va male e anche con suo figlio è un disastro. Ma non vuole annoiarla con i suoi problemi e, adesso che sono da soli a casa, hanno cose più interessanti da fare...

Al Vulcano, Ornella s’imbatte in Max (Francesco Peluso) che la convince a prendere un caffè insieme.

Marina si presenta a casa di Filippo (Michelangelo Tommaso) per parlargli di Giorgio, ma c’è anche Tommaso (Michele Cesari) che ci va giù pesante con il padre: non parla dei suoi problemi perché se ne vergogna, ma ha dovuto pure vendere la barca.

Mentre Maddalena De Luca (Pina Turco) si presenta in Questura per parlare con De Maio (Gianni Parisi) del fatto che suo marito non fosse uno spacciatore, Michele rivela a Silvia (Luisa Amatucci) la sua intenzione di andare fino in fondo a questa storia: non può permettere che De Maio protegga gli assassini di Salvatore.

Max si sfoga con Ornella: da quando ha conosciuto Ramona, la sua vita è inferno. La donna gli suggerisce allora di lasciarla: deve avere più rispetto per sé stesso. Ma Peluso non la smette di parlare e si offre di accompagnarla a casa.

In portineria Renato (Marzio Honorato) incontra Tommaso e gli dice chiaramente che non ha più voglia di perdere ancora tempo con lui. Il ragazzo prova a giocarsi la carta della "fiducia in sé stesso" che non ha e della sua "paura di fallire" e Poggi ci casca.

Marina propone a Filippo un modo per aiutare Giorgio: ha bisogno di liquidità e dunque di un socio. Forse, pur essendo orgoglioso, accetterebbe l’aiuto di suo nipote. Naturalmente sarà lei a finanziarlo, ma restando nascosta.

Arrivati a Palazzo, Max non vuole lasciar andare Ornella: le è davvero grata per le sue parole. La donna cerca di liberarsene, ma Peluso è insistente: basta Ramona, adesso ha trovato la donna della sua vita ed è proprio davanti ai suoi occhi, in carne e ossa. Così, cogliendola alla sprovvista, la bacia. Proprio in quel momento sbuca Otello