Un posto al sole: riassunto puntata 25 ottobre 2012
ottobre 26, 2012
Rossella e Michele apprendono da Adriana che Viola resterà come sua supplente ancora per qualche mese. Mimmo e Stella, grazie ad Andrea, smettono di dirsi bugie e prendono una decisione importante. Tommaso scopre di non essere stato cresciuto dal suo vero padre.

Mentre Serena (Miriam Candurro), Monica (Mariangela D’Abbraccio) e Manuela (Cristiana Dell'Anna) finiscono di cenare, Tommaso (Michele Cesari) si presenta a casa Cirillo completamente ubriaco: non ha voglia di parlare, ma solo di riposarsi un po’.

Adriana (Fiorenza Tessari) racconta a Niko (Luca Turco) le novità dopo la sua ultima visita. Rimasto da solo con il figlio, Renato (Marzio Honorato) confessa al ragazzo che si aspetta un periodo d’inferno.

A casa Giordano, intanto, Viola (Ilenia Lazzarin) si confida con Ornella (Marina Giulia Cavalli) e Raffaele (Patrizio Rispo): si sente quasi in colpa a dover proseguire la supplenza.

Andrea (Davide Devenuto) raggiunge Mimmo (Gianni Pernice) nel bagno per parlargli di Stella: è una bugiarda e lo sta solo ingannando. Ma il ragazzo lo ferma, non vuole ascoltare più queste storie.

Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) e Marina (Nina Soldano) sono sul volo per New York.

Mimmo affronta Stella (Alice Torriani): hanno ragione Andrea e Arianna? È vero che lo sta prendendo in giro? La ragazza si toglie gli occhiali e gli dice la verità: non è bibliotecaria né dottoressa, ma una cubista. Anche Mimmo allora si rivela per quello che è: un cantante neomelodico. E tra i due è passione.

Michele (Alberto Rossi) e Rossella (Giorgia Gianetiempo) incontrano Adriana in portineria e apprendono da lei la notizia che Viola sarà riconfermata ancora per qualche tempo.

Tommaso si risveglia con un gran mal di testa e, mentre va a farsi una doccia, Manuela dice a Serena che lo deve mandar via. Ma il ragazzo è di parola e dopo un po’ lascia casa Cirillo.

Michele dice a Silvia (Luisa Amatucci) delle sue preoccupazioni sul fatto che Viola sostituirà ancora Adriana: non ha abbastanza esperienza e non capisce perché ci debba andare di meglio la loro figlia. Ma per Silvia questo non è un problema: Michele deve dare fiduci a aViola e i rapporti tra lei e Rossella miglioreranno.

In classe, intanto, Rossella voleva offrirsi per essere interrogata su Dante, ma Viola aveva in mente un’altra lezione: parlare di attualità prendendo spunto da degli articoli di giornale.

Mimmo ha una notizia, anzi due, da dare ad Arianna e Andrea: lui e Stella si sposano e Andrea sarà suo testimone di nozze.

Tommaso ripensa alla lite avuta con il padre e alle sue parole: "ti ho cresciuto come se fossi mio figlio". Camminando, il ragazzo arriva a casa Ferri e suona il campanello.