Un posto al sole: riassunto puntata 24 aprile 2013
aprile 24, 2013
Guido incontra Cinzia, mandando a monte i piani di Rossetti... Filippo dice a Serena di non volere più figli. Viola decide di partecipare al funerale del capo scorta di Eugenio...

Filippo e Serena attendono di conoscere il risultato del test di gravidanza ed è la ragazza a prendersi di coraggio e guardare: è stato solo un falso allarme…

Viola riceve la chiamata di una scuola per una supplenza di tre settimane ma, come rivela alla madre Ornella, non se la sente di lasciare Eugenio da solo.

Guido accetta di dare una mano a Franco sul lavoro: deve fare degli scatti ad una coppia clandestina. In cambio, l’amico gli chiede dei consigli per rimettersi in forma e provare a riconquistare Loredana, di ritorno dall’India. Boschi però gli dice di lasciar perdere e voltare pagina…

Mentre fanno colazione, Filippo confessa a Serena di aver riflettuto sulla sua reazione alla notizia del ritardo: ha capito di non volere più figli e lo ha capito solo adesso. Questo però non cambia quello che prova per lei. La ragazza, al contrario, era davvero felice quando credeva di aspettare un bambino loro.

Ornella confida a Raffaele le sue paure: Viola non può vivere solo in funzione di Eugenio. Il marito cerca di tranquillizzarla: Eugenio ha promesso di chiedere un incarico meno pericoloso e presto tutto questo sarà finito.

Rossetti chiama Cinzia per invitarla a pranzo e riesce a strapparle un si.

Dopo un po’ di attesa nei corridoi, Viola riesce a vedere Eugenio e gli dice che ha deciso di partecipare al funerale di Luca.

Franco accompagna Guido sul luogo dell’appostamento, prima di scappare per un altro impegno di lavoro. Rimasto da solo, Del Bue però incontra Cinzia e la invita a prendere un caffè insieme.

Serena si sfoga con Giulia: Filippo non ha superato la perdita di Valerio. La donna le consiglia di avere pazienza: supererà questo dolore e le cose potrebbero cambiare. Ma Serena non è più sicura di volere rinunciare al suo sogno di avere una famiglia.

Filippo nel frattempo piange guardando le foto del piccolo Valerio.

Al Vulcano, Cinzia e Guido si aggiornano sulle rispettive vite. Rossetti la chiama per avere conferma del pranzo, ma la ragazza gli dà buca e rimanda il loro appuntamento.

Viola finalmente apre il suo regalo di compleanno con Eugenio: due biglietti per Vienna e per la mostra di Rembrandt. Peccato che avrebbero dovuto partire qualche giorno fa… Viola gli dice allora che partiranno quando avrà concluso questa inchiesta e quando gli affideranno un incarico meno rischioso ma Eugenio non dice nulla in proposito. Poi arriva Ornella ad avvertire la figlia che è pronta per andare al funerale e Viola è costretta a rimandare il discorso.

Serena torna a casa ma tra lei e Filippo c’è tensione...

Al Comando, Rossetti si sfoga con Guido: proprio adesso che era riuscito a strappare un invito a pranzo alla donna dei suoi sogni, lei ha avuto un contrattempo. Del Bue lo invita a non arrendersi…

Vedendo la bara di Luca avvolta nel tricolore e il dolore della sua famiglia, Viola cambia idea e dice ad Ornella e Michele che non se la sente più di entrare in chiesa…