Un posto al sole: riassunto puntata 20 giugno 2013
giugno 20, 2013
In difficoltà, Niko e Manuela chiedono aiuto a Giulia... Franco deve fare i conti con le minacce di Vanni Caruso. Raffaele affronta Viola...

Patrizio confessa a Raffaele di non aver chiamato Ornella per non disturbarla: sa che sta già abbastanza male per Viola.

Alla Terrazza, Angela e Giulia chiedono a Franco se Genny voglia o meno denunciare Vanni alla Polizia. Boschi però non crede che sia ancora pronto…

Al Vulcano, Manuela si lamenta con Teresa della sua vita monotona quando Niko, in crisi e da solo con il piccolo Jimmy, la chiama: ha bisogno di lei subito!

Genny ringrazia Franco per essersi preso cura di lui e gli dice che presto toglierà il disturbo, ma Boschi insiste perché si fermi ancora alla Terrazza.

Ornella si scusa con Patrizio per essersi dimenticata di andarlo a prendere: presto si chiarirà con Viola e questo brutto momento passerà. Ma nel frattempo non è giusto che ci vada di mezzo lui e gli promette che non si lascerà più sopraffare dalla rabbia o dalla tristezza.

Nel frattempo, al Vulcano, Viola dice ad Angela che vuole la sua indipendenza: è escluso che possa tornare a vivere con sua madre. Angela le risponde che sa che Ornella ha sbagliato, ma sa anche che l’ha fatto in buona fede.

Manuela torna a casa e legge il biglietto lasciato da Micaela: e adesso che faranno? Poi Niko le lascia Jimmy per andare in farmacia…

Ornella dice a Raffaele di essersi lasciata sfuggire la situazione di mano, ma non succederà mai più… E lui le deve dire quando sbaglia, e le deve stare vicino, ora più che mai…

In palestra Franco si ritrova Vanni Caruso che pretende da lui i soldi che ha perso dopo che si è portato via Genny.

Niko e Manuela chiamano Giulia

Renato dice ad Angela di essere preoccupato per questa situazione che si è venuta a creare a causa di Genny: lì ci abita sua nipote e vuole stare tranquillo...

Viola ferma Raffaele e lo prega di portare a Patrizio un pensiero che ha comprato per lui. Ma Raffaele non ci sta e la segue fino a casa: quanto deve durare questa situazione ancora? La ragazza insiste per essere lasciata in pace: non è più una ragazzina e non vuole che gli altri decidano per lei. Il padre allora le dà dell’egoista: una donna matura non smette di mangiare e si abbrutisce per dimostrare agli altri la sua sofferenza e far venire i sensi di colpa: Ornella ha sbagliato e le ha chiesto scusa: quanto deve pagare ancora? E Patrizio? Anche lui sta soffrendo per questa storia. Se non vuole che pensi davvero che sia un’egoista deve tornare a casa.