Un posto al sole: riassunto puntata 20 febbraio 2013
febbraio 21, 2013
Seguendo il consiglio di Gloria, Roberto prova a spiegare a Sandro la situazione che si è venuta a creare tra lui e Filippo a causa di Marina. La Terrazza viene ufficialmente messa in vendita e Angela, sforzandosi di essere ottimista, si dà da fare per cercare un nuovo appartamento...

Gloria suggerisce a Roberto di parlare con Sandro di quello che sta succedendo tra lui e Filippo e Marina, prima che possa farlo qualcun altro.

Franco riceve una telefonata dall’agente immobiliare che nel pomeriggio verrà a Palazzo per la vendita della Terrazza, poi si prepara ad accompagnare la madre Maria in aeroporto, in partenza per la Nuova Zelanda.

Niko prepara la colazione a Manuela, promettendole che sarà così da adesso in poi dato che vivranno insieme. Poi il ragazzo si prepara ad affrontare Renato

Roberto decide di seguire il consiglio di Gloria e porta a pranzo fuori Sandro per parlargli della situazione che si è creata a causa di Marina, ma il ragazzo fatica a credere nella cattiva fede del fratello Filippo.

Per Renato, l’idea della convivenza di Niko è follia: come e quando studierà? Con quali soldi vivrà? Il figlio si dice disposto a cercarsi un lavoro, pur di rendersi indipendente...

Sandro si presenta a casa di Filippo e arriva subito al punto: perché vuole prendersi il posto di Roberto? E si prenderà anche casa loro, che spetta di diritto all’amministratore delegato delle Imprese? Perché lui e il padre devono sempre scontrarsi?

Giulia aiuta Angela nella ricerca del nuovo appartamento ed è contenta che la figlia si sforzi di essere ottimisa nonostante la situazione...

Roberto raggiunge Tommaso e Sandro in terrazza. Tommaso gli lascia dei documenti: sono delle idee che ha avuto e che vorrebbe sottoporgli. Quando il ragazzo va via, Sandro sorprende il padre con un’affermazione: lui e quel ragazzo sono fratelli, non è così?