Un posto al sole: riassunto puntata 19 marzo 2013
marzo 20, 2013
Tommaso accetta il patto di Marina: si riavvicinerà a Giorgio in cambio di un ruolo di prestigio all'interno delle Imprese. Manuela sceglie un bel regalo per Renato in occasione della festa del papà, facendo fare bella figura a Niko. Michele rassicura Silvia sul loro rapporto...

Marina vuole da Tommaso una risposta immediata: se vuole avere un ruolo importante all'interno delle Imprese, deve riallacciare i suoi rapporti con Giorgio. In caso contrario, dimenticare questa discussione.

Niko è in difficoltà da solo con il locale pieno di clienti mentre Silvia è ancora chiusa nel suo ufficio. Teresa, preoccupata per la figlia, chiama al Vulcano per assicurarsi che vada tutto bene.

Manuela passa dalla Terrazza per vedere Bianca e chiedere consiglio a Giulia su cosa Niko potrebbe regalare a Renato per la festa del papà. La donna non ne ha idea, ma racconta alla ragazza delle idee originali che il figlio aveva da piccolo.

E proprio delle sue aspettative sul regalo di quest’anno Renato sta parlando a Raffaele...

Mentre Giorgio è ancora a casa di Filippo, arriva Tommaso che si mostra interessato alla vita del padre, ai suoi problemi di salute, a cui l'uomo sembra non dare molta importanza, e al suo lavoro...

Silvia rientra a casa tardi e trova Michele ad aspettarla ma è troppo stanca per affrontare qualsiasi discorso. Più tardi però, a letto, continua a pensare ai suoi problemi legati all’alcool.

Giorgio si presenta a casa di Marina per fare colazione con lei, di ottimo umore dopo la visita di Tommaso della sera precedente.

Renato arriva a casa di Manuela e Niko, impaziente di ricevere il suo regalo: un orologio da taschino con una dedica personalizzata: "Al migliore papà del mondo".

L’indomani a colazione, Michele ci tiene a rassicurare Silvia sul fatto che tra lui e Maddalena non è mai successo niente. La compagna sa di aver esagerato ma ha avuto il terrore di perderlo. E ha commesso un errore gravissimo…