Un posto al sole: riassunto puntata 11 aprile 2013
aprile 12, 2013
Genny rischia di cacciarsi nei guai, trascinato da Caruso. Niko e Ornella ricorrono ad una soluzione drastica pur di mettere fine alla guerra tra Renato e Raffaele. Marina dà le dimissioni, Filippo invece…

Vanni propone un affare a Genny dal quale entrambi potrebbero ricavare molto. Dopo che Caruso si è allontanato, Angela si avvicina al ragazzo per chiedergli di cosa stessero parlando ma Genny le dice chiaramente che non deve dare spiegazioni a nessuno.

Roberto assiste preoccupato ad una discussione tra Greta e Gloria...

Niko e Ornella cercano di calmare Raffaele, scottato dopo l’ennesima beffa di Renato: lui tifoso del Milan!!!

Angela confida alla madre Giulia che non sa cosa fare: deve parlare a Franco di quello che ha visto?

Giorgio si prende cura di Marina, preparandole un’ottima cena e ridandole il buon umore. La donna capisce allora cosa è davvero importante per lei: chiudere la guerra con Roberto, rinunciando alla presidenza delle Imprese, e dedicarsi solo a loro.

Furioso, Raffaele bussa invano alla porta di casa Poggi, mentre Renato se la ride alle sue spalle. Ma Raffaele ha un malore…

Dopo aver parlato con Marina, Filippo dice a Serena che non sa davvero cosa fare: deve accettare il ruolo di amministratore delegato e lavorare al fianco di suo padre?

Convinto da Niko e preoccupato per il cognato, Renato si presenta a casa Giordano ma si becca un morso di Raffaele alla mano… Ornella e Niko mettono in atto il loro piano e cominciano a litigare prendendo le difese rispettivamente del marito e del padre, costringendo i due a fare una tregua.

Roberto ascolta uno sfogo di Greta con Teresa: a volte sua madre sa essere davvero insopportabile.

Mentre Angela decide di non parlare a Franco di ciò che ha visto, Vanni vuole da Genny una risposta: vuole entrare nel giro degli incontri clandestini? Il ragazzo, allettato dai facili guadagni, accetta…

In consiglio di amministrazione, Marina dà le sue dimissioni. Filippo invece accetta la carica di amministratore delegato e stringe la mano a Roberto.

Ornella e Niko osservano Renato e Raffaele che, tornati amici, passeggiano insieme in cortile... Ma entrambi sanno bene che quei due non la smetteranno mai di farsi la guerra…

Tornato a casa, Roberto affronta Gloria e, consegnandole un assegno, le dice che è arrivato il momento di rifarsi una vita lontano da Napoli.