Un posto al sole: riassunto puntata 18 giugno 2013
giugno 19, 2013
Viola non si presenta al pranzo organizzato da Raffaele per Patrizio. Il piano di Guido per allontanare Cinzia per spingerla ad uscire con Rossetti fallisce miseramente...

Raffaele incontra Teresa in portineria e le dice del pranzo organizzato per Patrizio, invitando anche lei e Otello. Poi le confida che spera che sia l’occasione giusta perchè Ornella e Viola facciano pace.

Incrociando Tommaso, Greta chiede a Roberto come vada con suo figlio. Il marito le dice di avergli offerto un lavoro: farà da skipper a Gloria sulla loro barca.

Cinzia non riesce a credere al piano diabolico di Guido: l’ha trattata male per spingerla tra le braccia di Rossetti.

Greta non crede che sia una buona idea ma Roberto insiste che Tommaso è la persona giusta per tenere testa a Gloria.

Marina torna a casa e trova Giorgio, rientrato dal suo viaggio di lavoro.

Mentre Raffaele rassicura Ornella sulla presenza di Viola al pranzo di Patrizio, quest'ultima dice ad Angelache non se la sente di andare e fingere che vada tutto bene.

Niko affronta Tommaso che questa volta gli consegna i soldi dell'affitto, lasciando Manuela senza parole: dove ha preso tutti quei soldi?

Guido esulta, certo che Cinzia si consolerà con Rossetti ma in realtà la donna non ha nessuna intenzione di andare via: pensa sempre a lui e lo desidera con tutta sé stessa…

Giorgio rivela a Marina di essere preoccupato per Tommaso ma la donna gli dice di lasciarlo andare per la sua strada e di pensare alla sua di felicità.

A casa Giordano, mentre Otello intrattiene Patrizio e Asia, Ornella aspetta la figlia, ma come Angela dirà a lei, Raffaele e Giulia, Viola non verrà.

Sconsolato, Guido dice ad Andrea che il suo piano per allontanare Cinzia è fallito miseramente…

Raffaele e Giulia cercano di consolare Ornella, a pezzi per la lontananza di Viola. Anche Patrizio, nonostante la presenza di Asia, è preoccupato per la frattura tra la madre e la sorella.

Marina scorge al molo Roberto insieme a Tommaso