Un posto al sole: riassunto della puntata del 13 marzo, in onda su RaiTre
marzo 14, 2012
Filippo rientra a Napoli. Andrea e Arianna decidono di continuare a lavorare fianco a fianco. Manuela/Micaela prosegue con la sua recita ai danni di Nico.

Filippo chiede a Tommaso come mai abbia lasciato Londra: non era andato lì per inseguire il suo sogno, ovvero la musica? E perché ora si trova a Bologna? Tommaso spiega al cugino che è tornato in Italia per frequentare l’università, e fa il dj per mantenersi. Ma Filippo si accorge che il ragazzo è al verde e quando prova a farlo riflettere sul suo stile di vita e gli offre del denaro, Tommaso ribatte che è felice della vita che conduce, e che trova molto triste invece il fatto che Filippo sia lì a Bologna per una donna che sembra averlo dimenticato.

Serena rientra a casa dal lavoro e sorprende Manuela che, frugando tra le sue cose, ha trovato il ritratto dell’uomo (ancora senza nome) dei suoi sogni e per questo ha una lite con la sorella.

Guido conforta Andrea che non trova il modo di riconquistare Arianna. Ascoltando il consiglio dell’amico, Andrea le invia un mazzo di rose, di cui però la ragazza si libera immediatamente.

Franco parla con Angela: è preoccupato per Andrea e Arianna, che oltre ad essere loro amici e coinquilini, sono anche suoi colleghi di lavoro. E per questo motivo decide di affrontarli. Sarà l’occasione per i due di parlare e trovare un accordo per continuare a lavorare insieme. Franco inoltre ha proprio un caso da affidare loro: dovranno fingersi una coppia che, in cerca di trasgressione, frequenta un night club.

Filippo torna a casa di Carmen ma, forse a causa delle dure parole che Tommaso gli ha riservato, non ha il coraggio di farsi vedere. Chiama il padre e gli comunica che sta per rientrare a Napoli.

Nico va a prendere Manuela-Micaela a casa e Serena è costretta ancora una volta a coprirla.

Filippo appena giunto a Napoli ha un malore. Roberto aveva ragione: saltare la dialisi è stato un gesto da incosciente.

Al night club, Andrea e Arianna si calano nel loro ruolo: ma Andrea coglie al volo l’occasione per parlarle e chiederle perdono ancora una volta. Ma Arianna non sembra interessata al discorso.

Passeggiando per Napoli, Serena s’imbatte nell’uomo dei suoi sogni: questi altri non è che Filippo, che però, in preda al dolore, perde i sensi.