Tutta la musica del cuore anticipazioni prima puntata del 3 febbraio 2013
tutta-la-musica-del-cuore-anticipazioni-prima-puntata-del-3-febbraio-2013
gennaio 29, 2013
Una donna coraggiosa e integerrima, una ferita profonda da sanare e la musica che aspetta di uscire fuori, riempiendo i cuori e facendo nascere l'amore!

Nella prima puntata della nuova fiction di Rai Uno, Tutta la musica nel cuore, in onda domenica 3 febbraio 2013 alle 21:30, faremo la conoscenza di Angela Braschi.

Angela è una giovane ispettrice del Ministero dell’Università e della Ricerca, una donna che non si fa mettere i piedi in testa e non volta la testa dall'altra parte quando vede qualcosa che non le piace.

Ma non a tutti piace la sua integrità morale, così, invece di ricevere lodi e promozioni per il suo lavoro, le viene affidato un incarico che ha tutta l'aria di essere uno stratagemma per togliersela dai piedi.

Viene spedita in un piccolo Conservatorio della Puglia, che rappresenta la materializzazione di uno dei suoi più grandi incubi.

Perché nel suo passato si nasconde un segreto, che lei vorrebbe tenere chiuso per sempre dentro di sé: la musica è stata la sua vita, ma poi tutto è cambiato in peggio!

Al Conservatorio incontrerà Mattia, un professore di Esercitazioni Orchestrali un po’ eccentrico, ma con buone intenzioni. L'uomo vorrebbe salvare la scuola dal disonesto direttore Marra e vede in Angela un'alleata.

Mattia ha una figlia adolescente, Marina, che ha dovuto crescere da solo dopo che la moglie l'ha abbandonato per un altro uomo. Angela conoscerà anche Bianca, insegnante di canto di Marina, una donna molto affascinante, in intimi rapporti con Mattia.

Soprattutto Angela verrà a contatto con la musica, incarnata dagli allievi dell'orchestra di Mattia e soprattutto da Tano, un giovane che, per continuare il suo sogno, dorme cinque ore per notte per studiare violino senza lasciare il liceo.

Tano è il fidanzato di Marina ed è molto amico di un altro ragazzo, Francesco, ma il padre disapprova la loro amicizia e vorrebbe separarli.

Un'altra persona che sconvolgerà il mondo di Angela è Vito, dodicenne figlio dei suoi padroni di casa, che ha il sogno di entrare in Conservatorio, ma deve scontrarsi con la volontà del padre che vorrebbe che diventasse un meccanico.

Angela scoprirà che le accuse di Mattia sono fondate, ma la realtà è molto più complicata di quello che sembra. Decide di rimanere, perché ha capito che difendere la scuola e i sogni che rappresenta è una missione che il suo cuore la spinge a portare a termine.