Touch: riassunti episodio 1×05 “Legami di famiglia” del 17 aprile 2012 su Fox
aprile 18, 2012
Martin lotta contro il tempo, in gioco non c’è solo la vita di molte persone, ma anche la sua famiglia è in pericolo. Jake inizia a comunicare con altri schemi, mentre ritorna una voce dal passato.

La voce di Jake ci introduce, come di consueto, nella nuova puntata di Touch, dal titolo “Legami di famiglia”. Il bambino parla della nascita di migliaia di bambini ogni giorni e delle connessioni che gente come lui riesce a vedere. Come sempre la parte iniziale di ogni episodio è quella che riesce subito a catturare l’attenzione.

A colazione, Jake trasmette con vari disegni un messaggio al padre. Martin va dal Professor Arthur Teller, interpretato da Danny Glove, per cercare di capire cosa volesse dire Jake. Teller gli spiega che è la riproduzione del numero 22.

Martin, comunque, deve pensare a risolvere i suoi problemi familiari, infatti, deve presentarsi puntuale all’appuntamento con lo psicologo per la valutazione sull’affidamento di Jake. Ma non sarà un’impresa facile.

Un ladro gli ruba il computer, dove Martin conserva tutte le foto che voleva far vedere allo psicologo. Il ladro riesce a scappare e Martin rimane bloccato sull’autobus, numero 22, scegliendo di seguire il messaggio di Jake.

Si siede accanto ad una ragazza, Marisol, che lo tiene in ostaggio con una pistola. La ragazza vuole uccidere un uomo che è salito sull’autobus. L’uomo, molti anni prima, aveva ucciso la madre, il padre e il fratello della ragazza e lei è intenzionata a vendicarsi.

Martin, in un primo momento, cerca di convincere Marisol a desistere, non riuscendoci fa scappare l’uomo. Tutti e tre si ritrovano in un vicolo, Marisol è pronta a sparare, ma viene distratta da dei petardi che scoppiano. Il ladro, che aveva rubato il computer di Martin, ha organizzato una piccola parata per festeggiare la laurea della figlia.

Marisol per inseguire l’assassino della sua famiglia viene investita e Martin la porta in ospedale.

Nel frattempo, in Canada, un dottore arabo rinuncia a uscire presto dall’ospedale e incontrare così la ragazza che osserva tutti i giorni in metro, per cercare un donatore compatibile per un trapianto di midollo.

Mentre nel suo paese, una ribelle ragazza musulmana non vuole accettare di sposare un ragazzo visto solo in foto, travestitasi da ragazzo farà partorire una donna in macchina. Il padre si rende conto che il destino di sua figlia è un altro e decide di farla partire per gli studi e sospendere le nozze.

Martin  scopre che il fratello di Marisol è vivo ed è stato adottato da una famiglia canadese. Guardando un monitor in ospedale viene a sapere della la ricerca del donatore e collega tutto.

Il trapianto avviene con successo e Marisol può abbracciare il fratello creduto morto. Il dottore facendo tardi ha l’occasione di incontrare la ragazza che ama, guarda caso era proprio lui promesso sposo.

Martin arriva tardi all’appuntamento, Clea gli dice che la situazione non è semplice. La puntata si chiude con una scena molto intensa, padre e figlio ascoltano la voce registrata della madre riprodotta su un nastro mandato a Jake dalla zia.

  Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv