Titanic – Nascita di una leggenda: riassunto seconda puntata 29 aprile 2012
maggio 2, 2012
Ecco il riassunto della seconda puntata della fiction di Rai Uno con Alessandra Mastronardi e Kevin Zieger. Mentre si inaspriscono gli scontri tra la classe operaia e quella dirigente, Mark e Sofia sono sempre più vicini.

Mark Muir (Kevin Zegers), impensierito per le condizioni di salute del padre Sean, trova per lui un appartamento dove vivere. L’anziano genitore è però preoccupato per il ritorno del figlio a Belfast: Bernard Doyle infatti lo segue e ha scoperto che è tornato in città.

Michael McCann (Branwell Donaghey), Jim Larkin (Liam Cunningham) e Walter Hill organizzano una marcia pacifica per le vie di Belfast che riunisca tutti i lavoratori, qualunque sia la loro religione di appartenenza. Ma i ricchi proprietari delle fabbriche, preoccupati dalle loro richieste, si rivolgono a Londra. Il Governo schiera così l’esercito facendo in modo che la manifestazione passi come protesta politica e religiosa. Durante gli scontri Walter perderà la vita, lasciando la moglie Emily (Denise Cough).

Lord Pirrie (Derek Jacobi), che ignorava la presenza dei soldati, è preoccupato per la piega che la questione ha preso e dimostrerà tutta la sua disponibilità al dialogo a Michael McCann e, attraverso lui, a tutti gli uomini che lavorano alla Harland & Wolff.

Anche Andrea (Edoardo Leo) rimane ferito al viso durante gli scontri e si ferma a casa Silvestri per qualche giorno, facendo pressioni su Sofia (Alessandra Mastronardi) perché cambi idea e decida di sposarlo.

Mark intanto prosegue, con l’aiuto di Sofia, con i suoi esperimenti:  scopre che l’acciaio usato ai cantieri non viene sottoposto alla giusta temperatura di fusione: è questa la causa delle impurità nelle lastre. Lavorando fianco a fianco, Mark e Sofia approfondiscono la loro conoscenza e, durante una passeggiata nel parco, Mark trova il coraggio di baciarla.

Ma come temeva Sean, un storia del passato è pronta a riaffiorare e sconvolgere la vita del giovane Muir: mentre è in compagnia del padre, Mark viene aggredito da Doyle che lo accusa di aver lasciato morire sua figlia Siobhan mentre partoriva il loro bambino. Ma Mark non sapeva nulla della gravidanza: il padre infatti gli ha sempre fatto credere che la ragazza fosse morta di tubercolosi.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv