The Walking Dead: Robert Kirkman parla della terza stagione
maggio 9, 2012
L’ideatore del graphic novel da cui è tratta la serie The Walking Dead si lascia scappare qualche indiscrezione sulla terza serie di The Walking Dead, uscita prevista per ottobre.

La AMC ha intervistato recentemente Robert Kirkman, autore del graphic novel da cui è stato tratto il serial televisivo The Walking Dead che sta facendo strage di sostenitori in tutto il mondo.

Kirkman, parlando della terza stagione, che potremmo vedere a Ottobre, ha dichiarato in una intervista che potete leggere integralmente direttamente dal sito della ACM, che ci saranno davvero tantissime novità che lasceranno gli spettatori senza fiato.

“Vedremo sicuramente tante cose orribili!” confessa Robert Kirkman, che annuncia che la novità più incredibile delle nuove puntate sarà la prigione, dove saranno girati la maggior parte degli episodi e che darà un taglio del tutto nuovo alla stagione.

Inoltre, conferma la volontà di concentrarsi sempre di più sulla psicologia e alla relazione tra i personaggi  che diventerà sempre più complessa per l’introduzione di nuove pedine nella scacchiera.

Kirkman conferma la presenza nella terza stagione di nuovi personaggi, come Michonne, che avrà il volto di Danai Gurira, impegnata in questo periodo in durissimi allenamenti con la spada per poter interpretare al meglio uno dei personaggi più controversi e duri della storia, e Il Governatore, interpretato da David Morrissey sul quale dimostra di riporre molta fiducia.

The Walking Dead non è la sola serie tratta da un graphic novel di Kirkman, infatti, è in fase di produzione Thief of Thivies, basato sulla vita di Conrad Paulson un ladro molto particolare che ama sottrarre la refurtiva ad altri ladri, nascondendosi dietro la facciata da irreprensibile padre di famiglia.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv