The Walking Dead: riassunto episodio “Il giustiziere” trasmesso il 12 marzo 2012
marzo 13, 2012
Siamo quasi giunti al gran finale di stagione. "Il giustiziere" è il penultimo episodio della zombie-series che ci ha tenuto con il fiato sospeso. Un altro personaggio lascia la serie: questa volta tocca a Shane, che fino alla fine ha cercato di uccidere il leader del gruppo, Rick Grimes.
Il finale di stagione si avvicina sempre di più. Ieri sera è stata trasmessa la penultima puntata della seconda stagione di The Walking Dead. Un altro cambiamento improvviso ha caratterizzato l’episodio “Il giustiziere”, lasciandoci spiazzati, senza parole. Rick ricorda la volontà di Dale, nel voler tenere a tutti costi unito il gruppo, il quale ha perso ultimamente l’equilibrio. Ora è necessario mettere insieme tutti i pezzi del puzzle mancanti e ricostruirlo. Bisogna sopravvivere. E per farlo, occorre rimanere uniti. Sarà proprio la morte del vecchio Dale a mettere in evidenzia la nevrosi che sovrasta i vari protagonisti. Persino Herschel si rende conto che, arrivati a questo punto, sia meglio ospitare i superstiti in casa sua. Ma siamo sicuri che proprio la casa, la quale sembra rappresentare l’unica ancora di salvezza, non si trasformi in una grande bocca dell’inferno? Oltre a Shane, la protagonista che realmente riesce a snervare, a creare ulteriore scompiglio nel gruppo è Lori, che cerca, in modo del tutto falso, di riavvicinarsi a Shane, infondendo in lui così ulteriori dubbi. La nostra bugiarda patetica (vi prego, datemelo per buono) sembra voglia condannare a morte il maritino, ma sappiamo per certo che Rick Grimes non può essere pasto per i denti di Shane. Avviene, per l’ennesima volta, lo scontro tra i due uomini: la ragione contro la violenza, il bene contro il male, la giustizia contro la disonestà. Ma sfortunatamente ( o anche no, visto i precedenti contrasti, clicca qui ) non finirà con due cazzotti o qualche livido sul viso. Ormai bisogna prendere una decisione: scegliere la vita o la morte, e Rick ha deciso. Shane finalmente ha fatto la fine che tanto meritava, diventando così uno zombie, che fino alla fine lotterà con tutte le sue forze con la speranza di eliminare Rick, ma quest’ultimo sarà salvato dal figlio stesso. Una puntata che ci ha fatto rimanere con il fiato sospeso fino alla fine, ricca di colpi di scena, e sicuramente tanti altri animeranno il gran finale. Già perchè, se finora gli zombie hanno dato una piccola tregua ai nostri sopravvissuti, sicuramente ora saranno più affamati di prima. Probabilmente un’ultima puntata nella quale il sangue farà di nuovo da scenario a questo attesissimo finale di stagione, disponendo le basi per un cambio di ambientazione, come è già successo nella prima stagione.