The Walking Dead: poster Comic Con e anticipazioni Glenn Mazzara
luglio 9, 2012
Manca ancora molto al 31 Ottobre, ma già circolano foto e poster delle terza stagione di The Walking Dead. Glenn Mazzara su E.W si lascia scappare qualche indiscrezione sullo show.

Il conto alla rovescia per i più curiosi è iniziato, infatti, al Comic Con saranno date tantissime nuove informazioni sulla terza stagione di The Walking Dead ai fan che, sicuramente, accorreranno numerosi.

Mentre è possibile vedere le nuove immagine del poster destinato al Comic Con e foto di scena, Glenn Mazzara parla a ruota libera sulle novità che ci attendono ad Ottobre, stando attento a non rovinare la sorpresa.

Assicura lo showrunner che scopriremo ben presto come non esista su tutto il Pianeta un posto sicuro dove vivere, essendo ormai, ogni luogo, invaso dai famelici zombie.

Se in passato i personaggi hanno trovato, anche se per brevi periodi, posti tranquilli dove tirare il fiato, in questa terza stagione, non ci saranno più luoghi sicuri dove nascondersi.

Anche la prigione, che si vede nella scena finale delle seconda stagione, difficilmente diventerà un luogo adatto ai sopravvissuti. Mazzara si è dimostrato molto fiero della prigione, una location, a suo dire, perfetta per lo sviluppo della storia.

La troupe ha fatto un gran lavoro con la prigione, un luogo enorme, che diventerà a tutti gli effetti un personaggio della serie, con le sue zone pericolose ed inaccessibili. Non è detto che si sia seguito alla lettera il fumetto, la prigione, infatti, potrebbe rivelarsi un luogo per nulla sicuro.

Per quanto riguarda i nuovi personaggi, si tenderà a seguire molto di più il graphic novel. Michonne (Danaj Gurira) è una guerriera davvero incredibile, che disprezza profondamente gli zombie e li tratta malissimo, come feccia. Il suo carattere solitario emergerà soprattutto all’interno del gruppo, con il quale avrà molta difficoltà a relazionarsi.

Fiducia cieca per David Morrissey, Mazzara è convinto che, a dispetto delle voci che lo vedono un attore poco credibile per la parte, sia perfetto e che riuscirà a mettere sul piatto tutta la cattiveria e il magnetismo che occorre per interpretare il Governatore.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv