The Killing: anticipazioni e trama 2×11 – “Bulldog”
giugno 12, 2012
Il cerchio si stringe sempre di più attorno al colpevole dell’omicidio della giovane Rosie Larsen. The Killing, seconda stagione, è agli sgoccioli, l'appuntamento è per il 13 giugno su FoxCrime con l'undicesimo episodio.

Nel prossimo episodio di The Killing, seconda stagione, dal titolo “Bulldog”, vedremo un Richmond galvanizzato dai risultati parziali delle elezioni. Lo svantaggio si è notevolmente ridotto e sembra essere più concreta la vittoria.

Nel frattempo, Adams naviga in cattive acque, il video messo in rete da Gwen non gli fa una buona pubblicità. Messo alle strette, non gli rimane altro che minacciare Richmond di spifferare tutto sul suo tentato suicidio.

Il convincente Billy Campbell, alias Richmond, vorrebbe evitare che la sua carriera venga compromessa, ma gettare le armi non è la scelta che, in cuor suo, vorrebbe fare.

Il cane del titolo è il bulldog che Stan ha comprato ai suoi figli, per regalare loro un po' di gioia dopo tanta sofferenza. Ma questa finestra di speranza e gioia viene subito chiusa dal ritrovamento, da parte di Terry di alcune foto che Janek aveva dato a Stan. Ritornano feroci le immagini della morte della giovane Rosie, il buio e la disperazione avvolgono, nuovamente, un membro della famiglia Larsen.

Anche Stan continua la sua discesa, viene contattato da Janek per un lavoro sporco. L'unica ancora di salvezza del capo famiglia Larsen è Terry, non avendo più la moglie, lei è l'unica che può evitare il peggio. Ma nuovi dubbi emergono, forse la zia è più coinvolta di quanto non sembri. Il precario equilibrio verrà spezzato da il ritorno inaspettato di Mitch.

Nel frattempo, Holder e Linden proseguono le indagini, facendo la loro entrata al casinò con la misteriosa keycard.

Nuovi pezzi del puzzle emergono, ma siamo ancora lontani dalla soluzione del caso. Chi ha ucciso Rosie Larsen, ma soprattutto perché?

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv