Squadra antimafia – Palermo oggi 4: riassunto puntata 17 settembre 2012
settembre 18, 2012
Ancora colpi di scena in Squadra antimafia - Palermo oggi 4! Ecco cosa è successo nella seconda puntata.

La seconda puntata di Squadra antimafia - Palermo oggi 4 inizia con Claudia Mares (Simona Cavallari) in ospedale dopo l'incidente avvenuto durante la sparatoria: fortunatamente il bambino non ha subito lesioni ma la donna deve stare a riposo. Claudia però confida a Domenico (Marco Bocci) che non riesce a smettere di pensare a Rosy, che le ha mentito, tenendosi una parte della lista Greco.

Nel frattempo Rosy (Giulia Michelini) è nelle mani dei fratelli Mezzanotte, ma sta male e deve riposare. Dante (Andrea Sartoretti) vuole da lei la lista e il cd con i soldi ma l'Abate dice di non sapere di cosa stia parlando.

Guardando le registrazioni dell’ospedale, intanto, gli uomini della Duomo capiscono che dietro il rapimento di Rosy ci sono i Mezzanotte.

Intanto veniamo a sapere che la lista Greco non è l’unico interesse di Dante: come dirà ad Armando (Massimo De Santis), c’è un altro affare di cui si vuole occupare.

Palladino (Ludovico Vitrano) deve parlare a Calcaterra: vuole tornare operativo. Ha smesso di bere e di prendere psicofarmaci, motivo per cui era stato sospeso. Domenico però non gli assicura niente.

Calcaterra va a trovare De Silva (Paolo Pierobon): c’è altro oltre la lista Greco che i Mezzanotte vogliono da Rosy. Deve capire cosa ha in mente Dante.

Pietrangeli (Giordano De Plano) e la Leone (Greta Scarano) perdono di vista Dante e Armando che vanno ad un incontro con gli altri boss: vogliono entrare nel business delle energie rinnovabili. I Mezzanotte ottengono il loro benestare, prima però devono liberarsi di Umberto Nobile (Tommaso Ramenghi), un imprenditore loro concorrente, e dovrà occupersene Armando: inizieranno con un avvertimento.

Mentre Claudia esce dall’ospedale, la Duomo viene informata dell’attentato all’azienda di Nobile e l’imprenditore viene sentito dalla Leoni.

Nel frattempo, Palladino si occupa di cercare la talpa all’interno dell’ospedale, trovando il nome della guardia che era di turno quando il commando è entrato in azione: lo terranno d’occhio sperando che faccia qualche errore. Ed ecco che gli uomini di Mezzanotte gli danno un appuntamento per farlo fuori, ma Calcaterra e Pietrangeli intervengono e lo prendono. Purtroppo però né Calcaterra né Pulvirenti riescono a farlo parlare.

Palladino studia i concorrenti dell’azienda di Nobile e trova nella Green light una stranezza: il presidente aveva denunciato Dante Mezzanotte per poi tirarsi indietro, dunque ci sono loro dietro l’attentato alla Puro Sole.

Nel frattempo Umberto Nobile non si tira indietro e denuncia la mafia che si vuole far strada in questo business.

Armando si lamenta con Dante: Nobile si sta prendendo gioco di loro, lui che intenzioni ha con l’Abate?

Nobile confida alla Leoni che sa di essersi messo contro i Mezzanotte e vuole fare i nomi perché non ha paura di loro. Calcaterra decide allora di parlargli, proprio quando gli uomini di Mezzanotte trovano il modo di entrare in casa sua. Calcaterra però capisce che c’è qualcosa di strano e decide di intervenire: uno dei killer muore, l’altro si dà alla fuga.

Saputo del fallimento dell’attentato, Dante e Armando decidono di far parlare Rosy e poi liberarsi di lei. Nel frattempo, alla Duomo, identificano un uomo dei Mezzanotte e la casa dove potrebbero nascondere Rosy. Quando fanno irruzione, Armando è già con Rosy in macchina: la donna ha accettato di consegnare loro la lista e il cd.

Ad Alcamo, in un supermercato abbandonato, Rosy riesce a recuperare il cd e a sfuggire ad Armando dopo averlo ferito. Calcaterra, Pietrangeli e la Leoni arrestano Armando, ma Rosy è fuggita.

Mentre Calcaterra va a parlare in carcere con Ilaria (Serena Iansiti), compagna di cella dell'Abate, Rosy, in fuga,  chiama Claudia: vuole che protegga suo figlio.

Leggi le trame delle puntate precedenti!

Guarda le foto del cast!

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv