Spartacus La Vendetta: 2×07 – “La decisione”
giugno 28, 2012
Nella Repubblica la ribellione degli schiavi continua, e Glabro ottiene la fedeltà degli uomini di Seppio, incrementando le proprie fila. Nel frattempo Spartacus e gli altri liberano una nave di schiavi germani.

Nel settimo episodio di Spartacus La Vendetta, dal titolo “La decisione”, grazie alla collaborazione di Lucius, Spartacus e gli altri riescono a liberare degli schiavi germani. In questo modo le fila dei ribelli si ingrossano.

I guerrieri sono dello stesso popolo di Agros, e Spartacus e Crisso sospettano che Agros abbia scelto la nave proprio per l'origine degli schiavi. Spartacus comunica ad Agros che metterà alla prova gli uomini, soprattutto Sedulus sembra il più bellicoso ed instabile.

Lo scontro tra i germani e i gladiatori arriva presto, il pretesto è le troppe attenzioni che Sedulus rivolge a Nevia. Spartacus affronta e sconfigge Sedulus, conquistandosi il rispetto dei germani che gli giurano fedeltà.

Un altro giuramento, questa volta alla Repubblica, arriva dai guerrieri mercenari di Seppio, che si uniscono alle guarnigioni di Glabro. Il pretore si fa sempre più efferato, crocifiggendo chiunque si mostri ben disposto verso Spartacus, un monito che viene accolto con molto sdegno da Gannicus.

Il liberto viene raggiunto dal viscido Asciur che gli comunica che Glabro vuole parlargli. Gannicus va dal pretore e questi lo spinge ad unirsi a lui, restituendogli il rudio. Glabro vuole fare di Gannicus un simbolo contro Spartacus, come Lucrezia.

La donna, intanto, è minacciata da Asciur e cerca di aiutare se stessa e Ilizia, fingendo un pericolo per il bambino, convince Glabro a mandare Ilizia a Roma, ma Asciur impedisce a Lucrezia di unirsi all'amica.

Presto arriva una notizia sconvolgente per Glabro, la scorta di Ilizia è stata trucidata e la moglie è scomparsa. Sulla scena del massacro ritrova il rudio. Gannicus ha preso una decisione!

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv