Quell’uragano di papà (Home Improvement): che fine hanno fatto?
novembre 15, 2012
Otto stagioni, numerosi premi e riconoscimenti, umorismo e grandi attori, dal 1991 al 1999, Quell’uragano di papà ci ha tenuto compagnia con le vicende della famiglia Taylor e del capofamiglia Tim- l’aggiusta tutto imbranato! Ma che fine hanno fatto i protagonisti della sit-com?

Quando qualcosa si è rotto bisogna aggiustarlo, è questo il motto di Tim Taylor, protagonista della sitcom Quell’uragano di papà (Home Improvement)!

Con il fedele e misterioso vicino di casa Wilson cerca di vincere la millenaria battaglia tra i sessi, ma con scarsi risultati! Ci vuole “più potenza”!

Ma che fine hanno fatto i membri della famiglia Taylor e gli altri personaggi della serie, scopriamolo!

Tim Allen (Tim Taylor): dopo la fine della serie, ha creato una linea di attrezzi ispirata a Quell’uragano di papà. Dopo si è dedicato al mondo del cinema sia come attore, raggiungendo un grandissimo successo con il film campione di incassi Santa Clause, sia come doppiatore dando la voce a Buzz Lightyear in Toy Story. All’attivo ha anche un libro. Attualmente è impegato con la seconda stagione di Last man standing.

Patricia Richardson (Jill Taylor): dopo la serie la sua carriera come attrice non ha subito arresti, infatti, ha vinto una nomination agli Independent Spirit nel 1997 per il film teatrale L'oro di Ulisse e nel 2011 ha girato il film Avarice. Sul piccolo schermo è stata vista in Strong Medicine, con un ruolo da protagonista e nelle ultime due stagioni di The West Wing, conquistandosi un ruolo ricorrente.

Zachery Ty Bryan (Bradley "Brad" Michael Taylor): la sua carriera non è stata splendente, infatti, è ricordato principalmente come Brad di Quell’uragano di papà. Ha fatto alcune comparse in Willy, il principe di Bel Air, Smallville, Shark, Buffy l'ammazzavampiri e Veronica Mars. A questa lista si aggiungono ruoli secondai in alcuni film tra cui The Fast and the Furious: Tokyo Drift

Taran Noah Smith (Mark Taylor): l’attore ha sposato una donna più grande di lui di 16 anni e il suo lavoro non ha avuto scossoni positivi dopo il 1999. Infatti, ha recitato solo saltuariamente in film di serie B ed è comparso in un episodio di Settimo cielo.

Jonathan Taylor Thomas (Randy William Taylor): ha dato la voce al giovane Simba della Disney Il re leone, e nel 1996 ha interpretato Pinocchio nel film Le straordinarie avventure di Pinocchio. Nel 1998 ha lasciato la serie Quell’uragano di papà per via dello studio. È stato protagonista di alcuni episodi della serie televisiva Smallville e di Veronica Mars, nel 2004 è apparso anche nella sitcom 8 semplici regole della ABC.

William O'Leary (Martin "Marty" Taylor): a parte qualche film di minore importanza, nel mondo della tv ha partecipato ad alcuni episodi de La signora in giallo, X-Files, nell’episodio pilota di Numb3rs e in 24.

Earl Hindman (Wilson Wilson): l’anima portante della serie, il misterioso vicino di cui non vi vede mai il volto per via di una staccionata, dopo la serie ha dovuto affrontare una lunga malattia, che lo ha sconfitto nel 2003.

Richard Karn (Al Borland):  dal 2002 ha partecipato alla sitcom Family Feud, prima di essere sostituito da John O'Hurley. La sua carriera si è fermata qui, anche se può contare su una grande formazione professionale nelle migliori scuole del paese.

Pamela Anderson (Lisa): uno dei suoi primi ruoli lo deve proprio a Quell’uragano di papa che l’ha lanciata, infatti, dopo essere stata sostituita da  Debbe Dunning , è entrata a far parte del cast di Baywatch e da lì la sua carriera come modella, attrice e showgirl ha avuto un balzo in avanti.

Debbe Dunning (Heidi Keppert): dopo aver sostituito la Anderson ed essersi guadagnata un ruolo regular in Quell’uragano di papà, la Dunning è apparsa in numerosi shows televisivi da Dangerous Curves a American Gladiators.