Once Upon a Time seconda stagione nella terra di OZ!
luglio 19, 2012
Il mondo delle fiabe e Storybrooke non bastano ai produttori di Once Upon a Time. Nella seconda stagione i protagonisti potrebbero are un giretto sull'Isola che non c'è e nel mondo di OZ!

Tramite TVGuide, i produttori di Once Upon a Time hanno confermato la possibilità di ampliare notevolmente i confini geografici della serie.

Già la visita di Capitan Giacomo Uncino fa intendere che alcuni episodi saranno ambientati nella famosa Isola che non c'è, il luogo dove i Bimbi Sperduti non devono diventare grandi e dove i pirati ingaggiano lotte senza esclusione di colpi contro gli indiani.

I più attenti ricorderanno che, durante il viaggio del Cappellaio Matto e della Regina nel Paese delle Meraviglie, era stato fatto un riferimento al mondo di Dorothy del Mago di Oz.

Il Cappellaio, mostrando le varie porte, dice alla Regina che esistono moltissimi mondi e Edward Kitsis si è dimostrato entusiasta della possibilità di sfruttare queste locations per la seconda stagione, ampliando le possibilità di interazione tra i personaggi di fiabe diverse.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter:@Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv