Once Upon a Time: 1×21 – “Una mela rosso sangue”
giugno 13, 2012
Biancaneve vuole liberare il Principe, ma dovrà scendere a compromessi con la cattivissima Regina, mentre Henry rischia tutto pur di salvare il lieto fine. Ventunesimo episodio di Once Upon a Time, trasmesso il 12 giugno su Fox.

In questo episodio, di Once Upon a Time (C'era una volta) Regina inizia a provare un po' di paura per i possibili capovolgimenti di fronte. É in preda agli incubi, infatti, sogna che gli abitanti abbiamo riacquistato la memoria e Emma rompa l'incantesimo, decapitandola.

Il sortilegio si sta indebolendo, anche le mele del frutteto di Regina iniziano a marcire. La donna va da Mr. Gold, l'uomo l'avverte di non uccidere Emma o l'incantesimo verrà spezzato e si rifiuta di aiutare ancora Regina, perché vorrebbe che Emma trionfasse.

Henry si dimostra, nuovamente, l'anello più forte della catena. Capendo che Emma è intenzionata a lasciare Storybrooke, fa uscire la macchina di strada e supplica la madre a non abbandonare gli abitanti del mondo delle favole al loro triste destino.

Emma ancora si rifiuta di credere, infatti August decide di passare del tempo con il padre, spiegando a Henry che Emma non vedrà che si sta trasformando in un burattino.

Emma capisce, grazie a Mary Margaret, che deve andar via per il bene di Henry e lo comunica a Regina, che felice le da la torta di mele che ha preparato usando la stessa mela che ha addormentato Biancaneve, recuperata grazie all'aiuto di Jefferson.

Emma riceve la visita di Henry che rimane sconvolto alla notizia della partenza di Emma, ma capisce che è tutto un piano di Regina e, per dimostrare che è tutto vero, mangia la torta, svenendo subito dopo.

Il cerchio si chiude: Biancaneve che perde i sensi presso la tomba di Daniel per salvare James, e Henry che, sempre per amore, rimane intrappolato in una sorte di morte apparente.

Una lunga corsa verso il finale di stagione.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv