Mandy Patinkin: Jason Gideon odia Criminal Minds
settembre 18, 2012
Mandy Patinkin, famoso per aver interpretato per due stagioni di Criminal Minds l’agente Jason Gideon, si lascia andare ad una dure requisitoria contro la serie, accusandola di essere troppo violenta!

Quando si dice “sputare nel piatto in cui si mangia”!

Mandy Patinkin, dopo aver fatto la sua riapparizione in tv in Homeland, non nasconde tutto il suo biasimo nei confronti di Criminal Minds, la serie che lo ha reso maggiormente noto al pubblico televisivo.

In un’intervista al New York Magazine, l’attore ha dichiarato che è stato un grande errore per lui partecipare alla serie ambientata a Quantico.

Le violenze e gli orrori raccontati negli episodi hanno fiaccato molto l’animo dell’attore, turbandolo profondamente, facendogli anche contemplare la decisione di chiudere con il mondo della recitazione televisiva!

Dall’altro canto, Mandy Patinkin ha difeso la sua partecipazione a Homeland, sostenendo che la serie non è priva di scena violente, ma, a confronto con Criminal Minds, è molto meno angosciante e l’effetto sul pubblico è meno deviante.

Non si è fatta attendere la replica sul EW del produttore di Criminal Minds, Erica Messer che, dopo aver augurato ogni bene a Mandy Patinkin, ha difeso la sua serie, dicendo che parla di eroi che salvano ogni giorno vite umane!