L’isola: riassunto undicesima puntata 20 gennaio 2013
gennaio 21, 2013
Ecco un breve riassunto di quanto accaduto nell'undicesima puntata de L'isola, in onda domenica 20 gennaio. L'appuntamento con l'ultima emozionante puntate è per stasera, come sempre, in prima serata su Rai Uno.

Mentre l’arcipelago toscano è attraversato da scosse continue e sempre più intense, gli uomini del Comandante Riva portano avanti le operazioni di evacuazione degli abitanti.

Tara (Blanca Romero) invece deve ritrovare Luca e Adriano, scomparsi, e chiede aiuto a Elena (Alexandra Dinu), scoprendo da un'email ritrovata nel computer del marito, che Liberato ha consegnato Bottai, ma in cambio di cosa?

Vedrana (Irena Goloubeva) e Sebastiano (Alessandro Borghi) raggiungono nel frattempo la base segreta sotterranea della EnergySeaLine.

Tara intanto affronta Leopold Amery (Andrea Giordana), chiedendogli dove sia suo marito: sta morendo per il veleno che le hanno somministrato mentre era tenuta prigioniera in un sottomarino. Adesso lui deve ripagare il suo debito e dirle dove si trova Luca: sa che è stato rapito per le sue conoscenze sull’estrazione degli idrati di metano e sa che c’è lui a capo di tutto questo. Amery nega ogni coinvolgimento, ma le promette che l’uomo che l’ha avvelenata pagherà.

Nel frattempo, Nikolaj Kozak (Marcello Mazzarella) trama alle spalle di Amery per prendere il suo posto al comando della EnergySeaLine. Adriano (Simone Montedoro) infatti, gli consegna Luca (Marco Foschi) in cambio dellantidoto. Bottai dichiara che collaborerà solo quando avrà la certezza che Tara è salva. Kozak dice ad Adriano di avere anche le prove della sua innocenza, e lo esorta a correre da Tara: quello che però crede essere l'antidoto, in realtà è solo acqua e Liberato, giunto al Circo Mare per consegnarlo al Capitano Riva, viene catturato dai carabinieri e interrogato dal capitano Tebaldi.

Vedrana e Sebastiano vengono sorpresi dagli uomini della sicurezza e catturati su ordine di Kozak, ma grazie all'aiuto di un tecnico, che pagherà con la vita il suo gesto, riescono a fuggire, in direzione dell'Isola d'Elba per avvertire il Comandante Riva.

Insieme ad Elena, Tara intanto raggiunge la villa dove Kozak tiene prigioniero Luca e decide di entrare senza aspettare rinforzi. Ma Amery, che ha con sè il vero antidoto al veleno, fa irruzione nella villa con i suoi uomini. Durante la sparatoria, Kozak viene ferito, Luca invece recupera la memoria: adesso ricorda ogni cosa, dall'esplosione sulla piattaforma alla sua storia d'amore con Tara. Ma il biologo è nuovamente prigioniero di Amery.

Mentre Tara, le cui condizioni sono sempre più gravi, viene portata in ospedale in fin di vita, Amery stringe un accordo con Luca: la vita di sua moglie in cambio della sua collaborazione. A Luca non resta che accettare e tocca ad Adriano trovare il vero antidoto e portarlo in tempo a Tara...