L’isola: riassunto quarta puntata 10 dicembre 2012
dicembre 11, 2012
Lunedì 10 dicembre è andata in onda la quarta puntata de L'isola. Ecco cosa è successo!

Al Comando, gli uomini della Guardia Costiera sono a lavoro: Massimo (Fabio Morici) individua la nave fantasma: è un sottomarino che appare e scompare nelle acque dell'Arcipelago toscano da circa sei mesi. Il Comandante Tara Riva (Blanca Romero) decide allora di chiedere aiuto ad Arturo (Paolo Romano), un amico, adesso ufficiale della Marina Militare, che accetta di darle una mano.

Nel frattempo Adriano (Simone Montedoro), che ancora ha bisogno di cure,  si nasconde a casa di Tara: entrambi ignorano di essere spiati da Kozak (Marcello Mazzarella).

Nel frattempo nel Golfo di Gabes, in Tunisia, Luca (Marco Foschi) continua a recuperare frammenti della sua memoria.

Tara informa Adriano del blog di Tareq, che crede essere il nipote di Soliman sopravvissuto all'esplosione della piattaforma, ma non riesce più a rintracciare l’avvocato.

Anche Kodak e Amery (Leopold Amery) ascoltano la conversazione: devono localizzare il blogger, ma l'uomo sembra irrintracciabile. Solo Quadrophenia può farlo.

Adriano trova le microspie e vuole che lui e Tara continuino a far credere di essere spiati: solo così possono restare salvi.

Folco (Alberto Basaluzzo) chiede a Massimo di seguirlo: teme che il Comandante stia nascondendo loro qualcosa. Ed è così: il Capitano Riva nasconde in casa un uomo armato e ferito. Ma chi è?

Un uomo di Amery contatta l’hacker Elena Sollima (Alexandra Dinu), detta Quadrophenia, e le offre cinquecentomila euro per localizzare il blogger che si firma Tareq.

Così la ragazza si reca in Tunisia e comincia a scrivere a Tareq. Luca si decide a rispondere rischiando di essere localizzato. Ed è proprio quello che accade.

Adriano lascia casa di Tara e i due cenano insieme per l’ultima volta. Dopo aver saputo la verità su Adriano Liberato, FolcoMassimo decidono che il loro Comandante non può più vivere da sola e in quella casa: è in pericolo. E si sistemerà al Comando.

Tommaso (Christian Ginepro), che ha indagato su Kozak, sa dove Adriano può trovarlo: un aeroclub.

Arturo chiama Tara: presto incontrerà un uomo che può aiutarlo nello scoprire chi ha comprato quel sommergibile sovietico. E le dà appuntamento all’indomani.

Massimo scopre che il blog di Tareq è stato oscurato da un hacker, Quadrophenia. Nel frattempo la ragazza ha individuato la casa di Soliman (Hassani Shapi), ma non si accorge di essere pedinata. Seguendo l'avvocato, Elena arriva al nascondiglio di Tareq, ma non appena Luca le apre la porta due uomini cercano di ucciderli. Luca ed Elena scappano e riescono a mettersi in salvo.

Arturo si presenta al porto all’appuntamento con Tara, ma mentre le parla al telefono per assicurarsi che non sia seguita, la sua auto viene schiacciata da un container.