Le nuove fiction della prossima stagione di Rai Uno
maggio 9, 2012
In Lucciole per lanterne vedremo Michele Placido nei panni del poeta romano Trilussa, mentre Beppe Fiorello sarà Domenico Modugno.

Prodotta dalla Titanus di Guido Lombardo in collaborazione con Rai Fiction, la serie dal titolo Lucciole per lanterne andrà in onda con due puntate nella prossima stagione di Rai Uno. Ad interpretare il noto e carismatico poeta Carlo Alberto Salustri, in arte Trilussa, sarà Michele Placido.

Le due puntate saranno girate, a partire già a metà agosto, tra Belgrado e Roma.

La regia è affidata a Lodovico Gasperini. Gli sceneggiatori Peter Exacoustos, Paolo Logli e Alessandro Pondi hanno scelto di raccontare non l'intera vita del celebre poeta dialettale romano, ma l’apice della sua fama: le vicende narrate saranno infatti concentrate nell’anno 1937.

Accanto al poeta tre personaggi importanti della sua storia: Frà Piselli, suo compagno di bevute, Rosa, la governante da sempre segretamente innamorata di lui e Giselda Lombardi, giovane e famosa attrice del cinema muto.

Michele Placido

Beppe Fiorello sarà invece Domenico Modugno nella miniserie tv, anche questa in due puntate, dedicata al celebre artista, cantante e attore di Polignano a Mare.

La regia è di Riccardo Milani, la sceneggiatura di Stefano Petrulli e Sandro Petraglia. Le riprese partiranno da questo mese di maggio e le puntate saranno girate tra Roma e la Puglia.

La serie andrà in onda probabilmente già in autunno e racconterà la vita del cantante, a partire dal suo arrivo a Roma, le esperienze cinematografiche - Modugno era giunto nella Capitale inseguendo il sogno di diventare un attore - e l’amore con Franca Gandolfi, conosciuta al Centro Sperimentale di Cinematografia, fino alla sua vittoria a Sanremo, nel 1958, con la canzone Nel blu dipinto di blu, che gli diede grande popolarità, non solo in Italia, ma anche all’estero.

Beppe Fiorello Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv