Il Trono di Spade (Game of Thrones): la testa decapitata di George W. Bush
giugno 14, 2012
Bufera in corso neanche fossimo a Grande Inverno o Oltre la Barriera, per la testa mozzata e infilzata di George W. Bush, nell'ultima puntata della prima stagione de Il Trono di Spade.

Era sfuggita al primo passaggio in tv, ma pochi hanno potuto ignorare le immagini e il commento contenuti nel dvd della prima stagione di Il Trono di Spade (Game of Thrones).

La testa mozzata di George W. Bush fa compagnia alla testa del patriarca degli Stark. Quando Joffrey conduce Sansa a vedere la testa del padre e quella di Septa Mordane, una testa in più fa capolino su una picca. L'episodio in questione si intitola Fire and Blood.

David Benioff e D.B. Weiss hanno spiegato che l’ultima testa che si vede sulle picche è quella del vecchio presidente George Bush.

Per chi si fosse perso l'inquadratura incriminata che ha fatto gridare allo scandalo in tutto il Paese, basta andare al minuto 1.10, accanto alla testa di Septa c'è quella del caro George.

I due produttori hanno dichiarato che non c'è nessuna scelta politica dietro, ma questo non ha impedito ai repubblicani di sollevare un polverone, spingendo i fan a boicottare la serie.

HBO ha immediatamente chiesto scusa, confermando che la scena era di pessimo gusto, promettendo di togliere la testa nelle prossime edizioni del dvd.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv