Il Socio: 1×10 – “Capitolo dieci”
maggio 28, 2012
Mitch si occupa del caso di una donna accusata di aver rapito un bambino di tre mesi. Abby non sa cosa fare con uno studente probabilmente vittima di abusi, mentre ray e Tammy fanno progresso sul caso di Sarah Holt.

Nella decima puntate de Il Socio, Mitch e la sua famiglia si svegliano nel cuore della notte, degli uomini minacciosi si avvicinano alla sua casa, un uomo afferra Claire, ma fortunatamente è lo zio Ray che era andato a casa del fratello e gli dice che uno degli uomini fuori è lo stesso del filmato.

Tre settimane prima: Tammy si prepara per il suo primo giorni nell'azienda satellite della Noble. Il suo intento è quello di accedere al database condiviso e trovare informazioni sui numeri di Moxon. Grazie alle sue capacità seduttive, riesce ad entrare nell'ufficio di un collega e a copiare tutte le informazioni che le occorrevano.

Nel frattempo, Mitch si reca in chiesa, perchè padre Diaz lo ha convocato per una sua parrocchiana, Elena, una ragazza accusata di aver rapito un bambino di tre mesi, Tyler. La ragazza racconta all'avvocato che si era presentata per un posto di baby sitter a casa del bimbo, ma non aveva ottenuto il posto. La madre del bimbo, Haeter, sostiene di aver visto Elena al parco, al momento della sparizione del figlio.

Elena finisce in lacrime il suo racconto ed entra in chiesa la polizia che arresta la sospettata, un vicino ha ritrovato nel giardino della donna la copertina di Tyler.

Intanto, un poliziotto fornisce a Ray le impronte di Sarah e l'investigatore scopre cose molto interessanti sul passato della donna.

Abby, invece, è alle prese con un problema spinoso: un suo studente, Kyle, probabilmente viene picchiato dal padre. Ma non ha prove concrete e quindi può fare ben poco, perchè altrimenti rischierebbe il posto. Cerca di parlare da sola con il ragazzo, che nega di essere mai stato picchiato dal padre.

Abby è costretta ad affrontare i genitori del ragazzo arrabbiati per le insinuazioni della maestra, intanto Claire parla con Kyle che riesce finalmente ad aprirsi e a dire ad Abby che la madre lo picchia e che il padre non ne è a conoscenza.

Haeter fa un appello in tv per il figlio e questa è l'occasione per le paure di Abby di venire a galla, infatti, la donna teme che se il marito va davanti alle telecamere, la mafia potrebbe decidere di farsi avanti, ancora una volta. Infatti, gli scagnozzi del giovane capo mafia lo spingono ad agire contro McDeer, ma lui temporeggia anche se uno dei suoi tenta di farlo fuori. Il ragazzo non è un debole, uccide il traditore e comunica a tutti gli altri che ha in mente qualcosa di molto speciale per McDeer.

Tammy si ambienta al lavoro e riesce ad accedere al database, ma non ha la password e quindi si domanda come abbia fatto Sarah ad accedervi.

In tribunale continua la causa, l'accusa prospetta un possibile movente di Elena, che avendo perso da poco un figlio, morto per cause naturali dopo la nascita, abbia rapito Tyler per riempire il vuoto. Per questa ragione non viene accolta dal giudice la mozione per farla uscire su cauzione.

Mitch viene ripreso dalla donna che cura le pubbliche relazioni con la stampa, che gli dice come deve comportarsi da oggi in poi davanti alle telecamere. Mitch partecipa ad una trasmissione televisiva, dopo un pesante scontro con la conduttrice, la mamma del bimbo scappa e confessa qualcosa a padre Diaz che neanche in tribunale tradirà il segreto della confessione.

Tammy è la carta vincente per chiudere il caso di Elena, infatti, non solo fa notare che c'è qualcosa che non va tra i genitori di Tyler, ma fa vedere a Mitch delle foto che una donna ha mandato via e-mail. La donna sostiene che Tyler è suo figlio. Grazie ad un confronto di fotografie Mitch dimostra che Heater ha inventato tutto, non ha mai avuto un figlio, l'ha detto solo per far ritornare con lei il suo fidanzato, che in realtà ama un'altra. Elena viene scagionata da tutte le accuse.

Ray scopre che Sarah Holt è stata nell'esercito, ma con il nome da sposata Sarah Dawson, mentre Tammy capisce la lista corrisponde a delle uomini e donne assicurati, ai quali è stato dato quel numero dopo la morte.

Degli uomini ascoltano la loro conversazione.

Salto a tre settimane dopo!

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv