Il commissario Nardone: anticipazioni quarta puntata 27 settembre 2012
settembre 22, 2012
Si rinnova giovedì 27 settembre l’appuntamento con la fiction poliziesca di Rai Uno, Il commissario Nardone. Ecco cosa ci aspetta nella prossima puntata!

Nel primo episodio, dal titolo “Il ritorno” siamo nella Milano del 1958. Il commissario Nardone (Sergio Assisi), che nel frattempo ha sposato Eliana (Giorgia Surina) e ha avuto un bambino, indaga sulla morte di una banda di rapinatori, i cui corpi vengono ritrovati nell’auto, alcuni giorni dopo aver compiuto una rapina in un ufficio postale, ma del bottino nessuna traccia.

Grazie all’aiuto di Flò (Anna Safroncik), che adesso gestisce un night club, e Suderghi (Stefano Dionisi), trasferitosi a Ventimiglia, Nardone riesce a risalire alle loro identità.

Nell’albergo in cui risultavano alloggiare due dei ladri, Muraro (Luigi Di Fiore) viene ferito: il poliziotto adesso è in coma. Per Nardone però questo colpo ha a che vedere con la malavita organizzata e con Bosso (Giuseppe Soleri), che, secondo le sue congetture, ora controlla il traffico della droga.

Nel secondo episodio, dal titolo  “Acque torbide”, il commissario deve indagare sulla morte di una giovane ragazza il cui corpo è stato ripescato nelle acque del Naviglio. Di lei si verrà a sapere che era una studentessa e che posava come modella per artisti del quartiere Brera.

Inoltre era fidanzata con un giovane ricco e viziato, figlio di un noto imprenditore locale. Le indagini di Nardone si concentrano proprio sul ragazzo e sulla sua famiglia.

Mentre Muraro è ancora sospeso tra la vita e la morte Nardone continua a cercare Bosso.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv