Il clan dei camorristi: anticipazioni terza puntata 8 febbraio 2013
febbraio 4, 2013
Il clan dei camorristi torna venerdì 8 febbraio, in prima serata su Canale 5, con la terza puntata. Protagonisti Stefano Accorsi e Giuseppe Zeno.

Alla morte del boss Antonio Vescia (Massimiliano Gallo), a Castello di Aversa, si apre una vera e propria guerra di successione: chi prenderà il suo posto?

Antonio Ruggero (Carmine Recano) che, dopo la morte del fratello, spinto da O’Malese (Giuseppe Zeno), ha ucciso il boss, crede di avere tutto il diritto di succedergli a capo del clan, ma non ha fatto i conti con l’ambizione e l’avidità di O’Malese, che darà inizio ad una sanguinosa guerra per eliminare ogni rivale.

O’Malese, spalleggiato dai suoi fedelissimi Ciccio Capuano (Francesco Di Leva) e Vincenzo De Marchi (Salvatore Striano) si farà strada nel clan mentre il giudice Andrea Esposito (Stefano Accorsi) continua le sue indagini sugli affari della camorra e per scoprire l’autore dell’omicidio del fratello Marco.

Come sappiamo infatti, durante l’interrogatorio in questura, Luigi Marino (Antonio Pennarella), braccio destro di Vescia, ha confessato che non fu il boss ad ordinare l’omicidio del giovane carabiniere…