Glee: 3×22 – “Il diploma”
maggio 31, 2012
Abbiamo cercato di rimandare il più a lungo possibile, ma alla fine il momento più atteso e temuto è arrivato: i ragazzi si sono diplomati e tra lacrime e gioie sono pronti per nuove avventure. Finale di stagione per i ragazzi del Glee, ma non smettiamo di sognare con loro!

L'ultima puntata di Glee, terza stagione, devo ammetterlo, ha fatto cadere qualche lacrima, sopratutto quando a dimostrare l'affetto e il dispiacere per la fine di un'era al liceo sono personaggi noti per la loro freddezza e cinismo, come Sue.

La coach, non appena Quinn le riconsegna l'uniforme, spende delle bellissime parole per lei, dicendole che si rivede molto in lei, ma che la ragazza ha dalla sua molte più qualità e con un abbraccio si mette un punto o sono una momentanea sospensione in una relazione che è andata al di là del semplice rapporto tra insegnante allievo.

E se Sue si commuove, Willnon è da meno, cantando una bellissima canzone ai suoi ragazzi, dice loro addio e buona fortuna, nel loro cuore sanno che sono stati cambiati per sempre dall'esperienza vissuta durante questi tre anni e che sono diventati più forti per affrontare la vita.

L'ultimo compito che Will assegna ai suoi ragazzi è che dovranno cantare una canzone di addio ai diplomandi che ricambieranno il saluto sulle note di un'altra canzone. Lacrime assicurate per tutti quanti!

Anche il padre di Kurt si fa coinvolgere e canta una canzone al figlio, insieme a Tina e Brittany, come aveva fatto Kurt per dirgli di essere gay. Un cerchio si è chiuso davvero.

Intanto, Quinn e Puck si riavvicinano, e il ragazzo riesce anche a superare gli esami e a diplomarsi con i suoi amici. È un momento di bilancio per i ragazzi che si guardano indietro e vedono dove sono arrivati, con impegno, tenacia, amicizia e seguendo i loro sogni.

Così Mercedes avrà un contratto discografico, Mike andrà in una importante scuola di danza, Rachel è stata ammessa alla NYADA, mentre per altri il cammino è più accidentato: Brittany non si diplomerà, Kurt non è stato ammesso e neanche Finn, che decide di seguire le orme del padre e di arruolarsi. E Santana?

La tenace ragazza andrà a New York, preferendo non andare all'università, vuol sfondare e sa di esserne all'altezza, e riceve dalla madre i soldi per il viaggio!

Questo episodio conclusivo della stagione tre di Glee è stato un inno a tutto quello che Glee ha insegnato ai ragazzi: inseguire i propri sogni, cercare la propria strada, ma anche, se si guarda dal lato dei genitori, ad appoggiare i propri figli in ogni circostanza, falli sbagliare se è necessario, perché è proprio questo il momento per iniziare a vivere davvero!

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv