Game of Thrones (Il Trono di Spade): 2×06 – “Vecchi e nuovi dei”
maggio 28, 2012
Il tradimento di Theon Greyjoy nei confronti degli Stark si completa con la conquista di Grande Inverno. Mentre il nuovo principe mostra tutta la sua brutalità, al campo dei Lannister l'identità di Arya rischia di essere svelata a causa dell'arrivo di una vecchia conoscenza.

Nella sesta puntata de Game of Thrones (Il Trono di Spade): il maestro di casa Stark riesce, prima di essere catturato, a mandare un corvo: Theon ha preso il castello. Bran chiede a Theon le ragioni del suo gesto, prima era partito con Robb e ora torna come un conquistatore, inoltre il giovane Stark dice che non si sarebbero arresi, ma la minaccia di Theon di uccidere tutti lo convince a consegnare il castello. Inoltre, Theon ordina ai suoi soldati di spedire dei corvi per avvertire il padre e la sorella della propria conquista.

Ser Rodrik Cassel, dimostrando lealtà e coraggio, dice a Theon che non dovrebbe comportarsi così, perchè è cresciuto in quella casa, e quella è la sua gente, ma il giovane nega. L'umiliazione di aver ricevuto da Ser Rodrik Cassel uno sputo in faccia e la pressione dei suoi uomini lo spingono ad uccidere l'uomo, tra le lacrime d Bran. Osha riesce ad infilarsi nel letto di Theon e così, dopo aver ucciso una guardia, fa scappare i giovani Stark.

Nel frattempo, Oltre la Barriera, Jon Snow combatte contro un gruppetto di Bruti e li uccide, sopravvive solo una ragazza, Ygritte, che il giovane non riesce ad uccidere. Lasciato indietro dai compagni, il ragazzo fa scappare per errore Ygritte e inseguendola si allontana troppo dal gruppo ed è costretto a passare la notte al gelo con lei.

A Harrenhal arriva Lord Beilish, Arya rischia di essere scoperta, ma per fortuna l'uomo è troppo impegnato a stringere alleanza con i Lannister. La ragazza ruba una missiva che parla degli spostamenti dell'esercito di Robb, ma vien scoperta da Ser Amory Lorch, così Arya chiede a Jaqen H'ghar di ucciderlo.

La figlia di Cersei, Myrcella Baratheon parte per Dorne per eseguire il disegno di alleanza dello zio Tyrion, la donna è furiosa con il fratello e gli promette vendetta: quando sarà il momento ucciderà la donna amata dal Folletto.

Il popolo non vede di buon occhio il folle Joffrey e scatena una rivolta, il seguito reale rischia di esserne travolto, riescono a mettersi tutti in salvo tranne Sansa, che rimane fuori dalle mura e rischia di essere violentata, viene salvata da Sandor Clegane.

Presso l'accampamento di Robb Stark, il giovane lupo rivede Lady Talisa, coglie l'occasioen di presentarla alla madre, giunta da pochi istanti. La madre gli ricorda che è già promesso ad un'altra donna. Madre e figlio vengono a sapere della caduta di Grande Inverno, Robb vorrebbe correre in aiuto dei fratelli di persona, ma alla fine si fa convincere dalla madre a mandare altri a salvare i fratelli minori e a catturare Theon vivo.

A Qarth, Daenerys Targaryen incontra con il re delle Spezie, uno dei Tredici affinché egli le ceda alcune navi per raggiungere il continente Occidentale, ma l'uomo rifiuta. Più tardi, Calisi scopre che molti del suo seguito sono stati uccisi e una figura incappucciata ha rapito i suoi draghi.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv