Fringe: 4×13 – “Un essere umano migliore”
maggio 29, 2012
Tredicesimo episodio di Fringe, quarta stagione. Olivia viene fatta prigioniera, mentre la Fringe Division deve trovare degli assassini. “Un essere umano migliore”, trasmesso il 28 maggio su Steel.

La puntata di Fringe, dal titolo “Un essere umani  migliore” è iniziata con tre uomini molto pericolosi che stanno uccidendo un uomo. Intanto, Sean, un ospite dell’ospedale psichiatrico, rivive il momento in prima persona.

Una delle infermiere si rende conto del collegamento tra le due cose e chiama la Divisione Fringe. Iniziano le indagini di Olivia, che sono interrotte da delle strane visioni della ragazza che rivive dei momenti passati con Peter. Olivia racconta tutto a Peter che rimane sconvolto nell’apprendere che la ragazza ricorda dei momenti vissuti dall’altra Olivia.

Il giorno dopo, Peter chiede consiglio a Walter che inizia degli esperimenti che portano alla conclusione che Olivia sta stringendo un legame empatico con l’altra Olivia.

Grazie all’aiuto di Sean, Walter ipotizza che gli assassini siano i fratelli del ragazzo. Lincoln, Olivia e Walter, allora, si recano a casa della madre di Sean. La donna confessa che il figlio è nato con l’inseminazione artificiale, sotto la supervisione del dottor Frank.

Olivia e Peter scoprono che il dottore ha utilizzato il proprio sperma, manipolando gli embrioni per formare un essere umano migliore. Mentre i due cercano i fratelli si Sean, vengono attaccati da quest’ultimi e a nulla serve l’avvertimento Sean e Astrid, ma riescono ad avere la meglio.

Nello stesso momento altri due ragazzi si recano dal dottor Frank e lo uccidono. Walter ha i risultati dei test fatti su Olivia: nel sangue vi sono infatti alte dosi di Cortexiphan.

Walter va da Nina che gli mostra il caveau dove i campioni di Cortexiphan risultano essere stati sostituiti.

Peter e Olivia si baciano, la ragazza si allontana e viene rapita. Si risveglia in una stanza legata e accanto a sé vede Nina anche lei incatenata.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv