Falling Skies 2: 2×05 – “Amore e altri gesti di coraggio”
luglio 25, 2012
Ben è in balia del potere degli alieni, per quanto il giovane si sforzi non riesce a liberarsi del loro influsso! Mentre un inaspettato alleato viene portato al campo della Seconda Mass.

Il  quinto episodio della seconda stagione di Falling Skies, dal titolo “Amore e altri gesti di coraggio”, si apre con una delle scene più inquietanti e forti di questa stagione: Ben si inginocchia, insieme ad un gruppo di skitter, davanti ad una presenza minacciosa ed invisibile.

Il ragazzo, per quanto si sforzi, coltivando un odio profondo verso gli alieni, non riesce a sfuggire al loro controllo. Gli aculei sulla schiena lo costringono a piegarsi ai loro voleri, finendo per diventare un grande pericolo per la sua famiglia e i suoi compagni.

Il ritorno di Rick, il ragazzo che nella prima stagione era fuggito dopo aver subito l’impianto, sconvolge i già precari equilibri. Il ragazzo, trovato sul luogo di una strage di Mech, autodistrutti, viene portato al campo e curato.

Il ragazzo condivide con il giovane Ben un legame molto forte, e insieme convincono il gruppo a non far fuori lo skitter che sembra essere a capo di una resistenza contro gli alieni superiori.

Ben viene guardato con molta diffidenza da tutti, i compagni nutrono ancora più dubbi nei suoi confronti, acuendo il senso di profonda solitudine in cui si trova il giovane.

Hal, Maggie e la squadra al suo comando vengono attaccati dai Mech sulle tracce dello skitter ribelle. Lo scontro si allarga anche al campo, Maggie viene ferita, mentre Rick utilizza le sue ultime parole per dire a Ben di convincere gli altri ad unirsi agli alieni ribelli.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter:@Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv