Centovetrine: trama episodio 2 maggio 2012
maggio 3, 2012
Matilda accetta l’offerta dei figli e va a vivere a Villa Castelli. Brando è in guai seri: l’uomo che ha appiccato l’incendio lo accusa di esserne il mandante. Laura fa delle rivelazioni interessanti a Damiano sul passato di Salani.

Brando (Aron Marzetti) non riesce a credere a quello che ha appena sentito: l’uomo lo accusa di essere il mandante dell’incendio a Serralunga perché aveva bisogno di soldi e voleva truffare l’assicurazione.

Diana (Daniela Fazzolari), a casa con Ivan (Pietro Genuardi), riceve un messaggio di Jacopo (Alex Belli) con cui il ragazzo le dice che quello che è successo era inevitabile: sono fatti l’uno per l’altra.

Jacopo, a colazione con Viola (Barbara Clara), le dice che la madre non vive più a casa Ferri con Ettore, ma che da qualche giorno dorme in albergo, così decidono di fare qualcosa per lei.

Brando giura a Serena (Sara Zanier) che non ha mai visto quell’uomo e che stanno cercando di incastrarlo. Ma per il suo avvocato la situazione adesso è davvero grave: Brando potrebbe finire in carcere subito.

Diana va in ospedale per farsi visitare: di mattina ha avuto un mancamento. Con la dottoressa concorda di approfondire con altre analisi.

Viola e Jacopo vanno a trovare Matilda (Giusi Cataldo): i figli sono lì per proporle di andare a vivere con loro a Villa Castelli.

Serena parla con Cecilia (Linda Collini) dei loro sospetti su Laura Beccaria. Ma il vice commissario Castelli la mette in guardia, esortandola a non credere a tutto ciò che il suo assistito le dice. Per Cecilia infatti Serena ha perso il contatto con la realtà e ne parla con Damiano (Jgor Barbazza), che però vuole approfondire le indagini.

Jacopo va a trovare Diana, ma la ragazza lo respinge: non è con lui che vuole stare. Per lei è stata solo la storia di una notte e non lascerà certo Ivan per questo.

Serena va a parlare con Viola per raccontarle gli ultimi avvenimenti e adesso neanche la ragazza sa più cosa pensare: è tutto contro Brando.

Ettore (Roberto Alpi) va a parlare con Matilda perché vorrebbe recuperare il loro rapporto, ma alla richiesta della donna di fare un passo indietro e riprendere Jacopo nella holding, Ferri ribadisce la sua fermezza in proposito. Matilda gli comunica allora la sua decisione di andare a vivere a Villa Castelli con i suoi figli.

Damiano va a parlare con Laura (Elisabetta Coraini) che sostiene che sia stato Brando stesso a causare l’incendio. Poi racconta a Damiano tutto quello che sa sul suo passato e su dei documenti che proverebbero una falsa compravendita dell’azienda fatta da Brando pur di non perderla. Sebastian ne era a conoscenza, per questo Brando ha tentato di ucciderlo.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv