Centovetrine: riassunto puntata venerdì 30 novembre 2012
novembre 30, 2012
Carmen chiede a Francesco di fare chiarezza nella sua vita. Laura si sente trascurata da Sebastian. Carol dice addio ad Adriano.

Al Wine Bar, Ivan (Pietro Genuardi) compone il numero scritto dietro al manifesto, ma scopre che è inesistente. Poi viene raggiunto da Carol (Marianna De Micheli) che ammette di essersi sbagliata sul conto di Maddalena.

Thomas (Brando Giorgi) dice a Cecilia (Linda Collini) che sta pensando di andare via da Torino, dato che non è riuscito a recuperare il suo rapporto con la figlia.

Francesco (Alberto Brosio) si lamenta con Laura (Elisabetta Coraini) del comportamento di Margot che non gli ha ancora fatto avere il suo pezzo sulle Copycat. D’accordo con Laura, decide di andare in stampa lo stesso.

Carol viene raggiunta da Yuri (Andrea Bullano): hanno cominciato con il piede sbagliato ed è tempo di recuperare. Così gli chiede di raccontale del suo passato, venendo a sapere che ha girato il mondo, che era uno sportivo ma che ha dovuto lasciare tutto dopo un incidente.

In redazione, Francesco invita Carmen (Emanuela Tittocchia) ad uscire a cena, ma la donna gli dice che è a disagio: lui ha una famiglia e non vuole diventare la sua amante. Prima di fare del male a lei o alla sua famiglia, è meglio che si chiarisca le idee.

Yuri accompagna Carol a casa, ma insieme decidono di non affrettare i tempi.

Sebastian (Michele D’Anca) porta la colazione a letto a Laura prima di scappare a lavoro, promettendole che pranzeranno insieme.

Cecilia arriva in commissariato e Valerio (Sergio Troiano) le dà una bella notizia: il questore le ha affidato la sezione casi irrisolti. Ci sarà una cerimonia per annunciare l’evento e il commissario la invita ad avvertire anche Thomas.

A pranzo insieme, Sebastian continua ad essere distratto dai suoi impegni di lavoro e Laura si lamenta di non riuscire più a passare del tempo per lui e avere la sua attenzione. Inoltre scopre che l’uomo è in partenza per Belgrado.

In commissariato Cecilia incontra Thomas, lì per il corso di autodifesa. L'uomo coglie l’occasione per dirle che presto lascerà Torino: ha già accettato un altro incarico.

Carol dice addio ad Adriano: finalmente dopo mesi si è svegliata con un sorriso, senza rabbia e disperazione. È arrivato il momento di tornare a vivere, come, ne è certa, anche lui avrebbe voluto.