Centovetrine: riassunto puntata venerdì 21 giugno 2013
giugno 21, 2013
Serena, convinta della sua scelta di lasciare Torino, prova a convincere Brando a tornare con Viola. Cecilia scopre che Damiano ha cercato e trovato Amelie. Ascanio passa la notte a Villa Ferri...

Diana chiede ad Ascanio se la sua richiesta lo metta a disagio, ma ha bisogno di un amico e non vuole restare da sola…

Damiano convince Milo ad aspettare qualche giorno per andare a cercare Amelie: è certo che stia bene e nel frattempo lui potrà rimettersi con la spalla…

Viola sogna che Brando corra da Serena per dirle che il suo matrimonio è finito ed è con lei che vuole stare.

Serena chiede a Carol di trasferirsi con lei in valle, anche con Vinicio se vuole. La madre però le risponde che non può: non sarebbe la vita adatta a lei.

Oriana raggiunge Ivan e gli dice di volerlo aiutare a scagionare Ettore: vuole chiudere i conti con Corradi e vuole farlo con lui. Poi si ferma a dormire lì…

Viola incontra Serena a Centovetrine e coglie l’occasione per dirle che il suo matrimonio con Brando è finito. Sa che lei non c’entra nulla e si scusa se negli ultimi mesi è stata sgradevole. Si sente ferita e presa in giro e Brando gliela pagherà.

Cecilia ascolta una telefonata di Milo con un amico e viene così a sapere che Damiano ha ritrovato Amelie e che presto lo porterà da lei.

Serena parla con Brando e gli dice che sta buttando via il suo matrimonio per nulla: tra loro non ci sarà mai niente. Deve andare da Viola e chiederle scusa, prima che sia troppo tardi.

Cecilia si precipita da Damiano: perché non le ha detto nulla di Amelie? La ragazzina non vuole vederlo e Milo sta andando incontro ad una delusione certa: non gli permetterà di lasciare che soffra…

Al suo risveglio, Ascanio raggiunge Diana nella sua stanza da letto e la ragazza le dic ela verità: non sa più quello che prova per Jacopo o per lui, ma sa che non è più solo un amico, e lo sa da tempo ormai...