Centovetrine: riassunto puntata martedì 23 aprile 2013
aprile 23, 2013
Dopo aver trovato la lettera indirizzata a Diana, Jacopo affronta Ascanio. Sebastian rivela a Viola di aver tradito Laura. Nel frattempo, quest'ultima parte alla volta di Berlino...

Cecilia minaccia Damiano: se non sarà lui a dire la verità sul pestaggio di Zanasi, sarà lei a denunciarlo. Valerio però li interrompe: c’è un’operazione importante che devono preparare.

Ivan dimostra a Jacopo la sua solidarietà: è certo della sua innocenza e che presto riuscirà a dimostrarla. Rimasto da solo, Castelli cerca la sua agenda ma trova anche la lettera in cui Ascanio rivela i suoi sentimenti a Diana...

Margot si confida con la madre Daniela: avrà fatto la scelta giusta accettando questo lavoro e cominciando una nuova vita lontano da Torino?

Appena atterrata a Francoforte, Diana chiama Jacopo, ma il marito non le dice nulla di ciò che ha scoperto.

Viola si presenta a Villa Castelli per parlare dei preparativi del matrimonio, ma Sebastian la sorprende con la notizia che Laura se n’è andata. Ed è solo colpa sua: l’ha tradita. La figlia, che sa cosa significa essere tradita, gli dice che Laura ha fatto bene a lasciarlo e, se la conosce un po’, è certa che non ritornerà sui suoi passi.

Durante una riunione a Cento, Laura annuncia ai suoi collaboratori che partirà per qualche giorno.

Jacopo va a cercare Ascanio e, dopo averlo sorpreso con un computer nello zaino che il ragazzo dice di aver trovato nei bagni, gli mostra la lettera che ha trovato: che cosa c’è stato tra lui e Diana?

Cecilia racconta a Thomas del litigio con Damiano e che non sa cosa abbia deciso. Nel frattempo però la situazione si è complicata: hanno in ballo un’operazione importante e denunciarlo ora significa mandare all’aria il lavoro di mesi. Thomas le consiglia di dare ascolto alla sua coscienza e le dice di essere orgoglioso di lei.

Ascanio dice a Jacopo che non c’è stato nulla tra lei e sua moglie. Castelli però lo minaccia: o se ne andrà da solo o sarà lui a cacciarlo.

Viola rientra a Serralunga e dice a Brando del tradimento di Sebastian ai danni di Laura: è davvero delusa e amareggiata dal comportamento di suo padre.

Damiano arriva in commissariato e Cecilia lo aggiorna sugli ultimi sviluppi dell’operazione. Poi gli dice che non ha cambiato idea: confesserà quello che ha fatto? Bauer le dice che finirebbe per rovinare entrambi ma la ragazza è categorica: o lo farà lui o sarà lei a denunciarlo.

Nel frattempo, a Berlino, Laura si presenta a casa di Margot...