Centovetrine: riassunto puntata lunedì 18 marzo 2013
marzo 18, 2013
Ascanio rivela a Jacopo di essere stato aggredito a causa di Ettore. Carol scopre che è stato Corradi a salvarla e decide di incontrarlo in carcere. Damiano apre la busta con i risultati del test di paternità...

Continua il confronto tra Serena e Brando: quest'ultimo le dice che ha il diritto di conoscere la verità. Serena però mente: hanno fatto il test di paternità e può stare tranquillo, questo bambino è di Damiano.

Ascanio dice a Jacopo che sua moglie gli ha mentito per coprire lui: è stato aggredito per dare una lezione a Ettore ma non l’ha detto a Diana per non farla preoccupare.

Ivan chiede a Carol di tornare a lavorare per la holding Ferri ma non c’è niente che Bettini può dire per farle cambiare idea. Rimasta da sola, Carol apre una busta appena consegnatale da un fattorino: dentro c’è la sua collana...

Jacopo dice ad Ascanio che non può permettere che accada qualcosa a Diana e gli chiede di stare lontano da sua moglie mentre deciderà cosa fare e se denunciare o meno l’aggressione.

Thomas si presenta in commissariato da Cecilia, furioso con lei perché ha saputo che ha coperto ancora una volta Damiano.

In ospedale per la visita dallo psicologo, Serena chiama Damiano che però non le risponde: l’uomo è a casa e ha davanti a sé la busta con i risultati del test di paternità...

Thomas raggiunge Carol al bar di Centovetrine. La donna gli dice che chi l’ha salvata da Yuri Vettel è Vinicio Corradi: quell’uomo è in carcere e le ha chiesto di incontrarla.

In carcere intanto, Corradi si prepara al colloquio con Carol, confessando al suo braccio destro che tutto il suo potere non servirà a nulla con la persona che sta per incontrare.

Jacopo affronta Diana chiedendole se sappia che pericolo abbia corso e gli dice che Ascanio deve andarsene.

Carol si presenta in carcere e chiede a Corradi perché l’abbia salvata da Vettel. L’uomo le dice che ha bisogno di lei: disporrà di una cifra immensa al momento del suo rilascio e vuole che l’aiuti a fare qualche investimento. Quando la donna fa per alzarsi, l’uomo le ricorda che è in debito con lei e che almeno deve ascoltare la sua proposta.

Serena torna a casa, accompagnata da Cecilia, in cerca del marito ma dell’uomo nessuna traccia. È Cecilia a scoprire il motivo della scomparsa di Damiano: ha aperto la busta dei risultati del test di paternità e ha scoperto che il figlio non è suo...