Centovetrine: riassunto puntata del 29 marzo 2012
marzo 30, 2012
Carol cerca Adriano: deve assolutamente dirgli che lo ama. Serena mette Damiano davanti ad una scelta. Nisi vuole costringere Jacopo a dirgli dove sono i suoi soldi.

Jacopo provoca Nisi e distrugge le telecamere. Ma l’uomo vuole quei 10 milioni di euro e vuole anche Diana: Jacopo morirà, ma prima troverà un modo per farsi dire dove sono i soldi.

Emmanuel crede che tra Carol e Adriano ci sia stato qualcosa, ma la donna lo rassicura: voleva prima fare chiarezza dentro se stessa ed essere onesta con lui. Ma l'uomo le dice che Adriano non la ama davvero e quando se ne accorgerà sarà troppo tardi perché lui non starà lì ad aspettarla.

A casa di Serena continua il confronto tra le due sorelle. Serena è molto dura: Cecilia non le mancherà per niente anzi non vede l’ora che lei esca dalla sua vita. Cecilia accetta la sua decisione e va via perché, come le dice, è stanca di scusarsi e umiliarsi per qualcosa che non ha commesso.

Adriano è in partenza per l’Austria: andrà qualche giorno allo chalet che aveva comprato per lui e per Carol perché ha bisogno di stare un po’ da solo e di staccare dal lavoro, lasciando le indicazioni per rintracciarlo ad un collega, Giulio Domizi, che sembra felice di prendere il suo posto.

Serena sta per uscire, ma incontra sulla porta Damiano e gli dice della visita di Cecilia. Ma lui è lì per parlare di loro: è con lei che vede il suo futuro e per lei farebbe qualsiasi cosa. Un modo per farsi perdonare, gli dice Serena, c’è: deve interrompere ogni rapporto con Cecilia, lei deve uscire dalle loro vite. Se vuole che le cose tra di loro tornino a funzionare deve fare in modo che ciò accada e ha un po’ di tempo per pensarci.

Carol cerca Adriano a casa e, non trovandolo, prova a chiamarlo al telefono. Ma Adriano è già sull’aereo per l’Austria e ha appena spento il telefono.

Ettore e Ivan tornano a Torino e mostrano l’orologio a Matilda, che conferma che è di Jacopo: l’ipotesi più probabile è che abbiano rapito anche lui e loro li troveranno. Ma la donna è disperata e se non dovesse mai più rivedere il figlio è colpa loro che lo hanno lasciato da solo ad affrontare tutto questo.

Carol rientra a casa e riceve la visita di Serena. Le dice che sta cercando di rintracciare Adriano per dirgli che lo ama e che non vuole più aspettare ma teme che sia partito per colpa sua.

Se c’è qualcuno con cui Matilda deve prendersela, quello è Ivan che con la sua ostinazione ha convinto pure Ettore a non credere al rapimento. Ma adesso l’unico obiettivo è quello di riportare Diana e Jacopo a casa sani e salvi.

Intanto Diana sente dall’altra stanza le urla di dolore di Jacopo…