Centovetrine: riassunto puntata del 28 marzo 2012
marzo 29, 2012
Serena e Damiano hanno un riavvicinamento, ma poi discutono a causa di Cecilia. Jacopo e Diana sono in pericolo e Ivan e Ettore si mettono sulle loro tracce.

Diana è convinta che Alessio abbia ucciso Jacopo ma poi scopre che ha preso anche lui e adesso sono entrambi suoi prigionieri. La ragazza è colpita dal gesto di Jacopo, anche se sperava fossero suo padre o Ivan a venire a salvarla. Jacopo le dice che loro non le hanno creduto ma adesso che lui è lì, la porterà via sana e salva.

Damiano è ancora a casa di Serena. Finalmente i due riescono a parlare un pò: Damiano non si arrenderà con lei perché il giorno del matrimonio ha fatto delle promesse sull’altare e intende mantenerle tutte. Serena si commuove e gli chiede di restarle accanto. Ma arriva una telefonata: è Cecilia, a cui Serena non intende rispondere.

Carol e Adriano terminano la deposizione dal magistrato poi l'uomo le chiede come vede il loro rapporto da qui in avanti e di passare il pomeriggio insieme, ma arriva Emmanuel e porta via la compagna.

Serena, infastidita dalla telefonata di Cecilia, chiede a Damiano di andare via, ma lui cerca di farla riflettere: la sorella sta per partire e lei dovrebbe mettere da parte l’orgoglio e andarle incontro. Ma per Serena lui la sta solo difendendo e il fatto che parta per lei è una cosa ottima dato che vuole solo che esca dalla sua vita. E adesso vuole che anche lui vada via da casa sua e la lasci un pò da sola.

A casa Ferri Matilda aspetta Jacopo, ma per Ettore ormai non tornerà, né lui né Diana perché sono fuggiti con i soldi del riscatto. Ma li interrompe Ivan e mostra loro il biglietto: probabilmente il rapimento è vero e adesso sia Jacopo che Diana sono in pericolo. Ivan vuole andare sul luogo dell’incontro con il rapitore indicatogli da Jacopo e chiede a Ettore cosa intenda fare.

Serena riceve la visita di Cecilia e, data l’insistenza, si convince ad ascoltarla: tra tre giorni lei andrà via per trasferirsi a Bologna. E lo fa per lei, proprio per allontanarsi da Damiano e dimenticarlo.

Emmanuel accompagna Carol in casa ma lei non riesce più a nascondergli i suoi sentimenti per Adriano: lo ama e vuole stare insieme a lui.

Jacopo non vuole arrendersi ma Diana sa che non ci sarà nessuno scambio: Nisi vuole i soldi ma vuole anche lei. Jacopo le dice che si deve fidare e che devono solo guadagnare un po’ di tempo: ha lasciato una traccia per Ivan il quale capirà che adesso sono entrambi in pericolo.

Ettore e Ivan arrivano sul luogo indicato da Jacopo e trovano il suo orologio: perché lasciarlo lì? O lo ha perso durante una colluttazione o lo ha lasciato cadere di proposito per lasciare un indizio. Ma nessuna delle due ipotesi è una buona notizia..