Centovetrine: riassunto puntata del 26 aprile 2012
aprile 27, 2012
Carol rientra a Torino, decisa a voltare pagina e guardare avanti. Brando pensa che ci sia Laura dietro all’incendio di Serralunga e Viola decide di affrontare la donna per sapere quale sia la verità.

Jacopo (Alex Belli) si prepara a partire con la sua barca quando arriva Diana (Daniela Fazzolari): è lì per chiedergli di non partire.

Brando (Aron Marzetti) è in commissariato a colloquio con il vicecommissario Cecilia Castelli (Linda Collini): la perizia del tecnico dimostra che quello a Serralunga è stato un incendio doloso. Ma una denuncia contro ignoti porta a ben poco e Cecilia chiede a Brando se abbia qualche sospetto circa il colpevole.

Jacopo non sta lasciando Torino, vuole solo staccare la spina per qualche giorno. Diana invece era lì per chiedergli di restare e questo conferma la sua teoria: lei vuole stare con lui ma non ha il coraggio di ammetterlo. Ma la ragazza lo sorprende e lo bacia con passione.

Ettore (Roberto Alpi) chiama Carol (Marianna De Micheli) per sapere come stia: è stata una sciocchezza tornare da sola allo chalet. Poi le chiede se desidera che i suoi uomini continuino le ricerche di Adriano. No, gli risponde Carol: è ora di guardare avanti.

Jacopo e Diana, travolti dalla passione, fanno l’amore.

Brando va a casa di Viola (Barbara Clara): non ha buone notizie e la polizia non sembra ottimista. Lui però ha un sospetto ma non può fare il nome alla polizia senza esserne convinto: Laura Beccaria, chi lo odia di più? Chi più di lei vuole rovinarlo? Viola non crede che sia capace di arrivare a tanto, ma lui non ha altri nemici.

Diana si risveglia per un messaggio di Ivan e, mentre Jacopo dorme, si riveste e va via.

In ospedale Laura (Elisabetta Coraini) va a trovare Sebastian: quelli con lui sono gli unici momenti in cui trova un po’ di pace.

Serena (Sara Zanier) va a trovare sua madre che nel frattempo è rientrata a Torino. La ragazza pensava di fermarsi a dormire lì, ma Carol non ne ha bisogno e non vuole neanche trasferirsi da loro: sta bene, ma c’è una cosa che può fare per lei, ovvero occuparsi di una messa in memoria di Adriano.

Ivan (Pietro Genuardi) rientra a casa dal lavoro e trova Diana ad aspettarlo: questo basta a renderlo felice.

Viola raggiunge Laura in ospedale e vuole la verità: è stata lei a provocare l’incendio a Serralunga?

Carol sta mettendo via i vestiti di Adriano quando suonano alla porta: è Donatella (Carola Stagnaro), la madre di Adriano.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv