Centovetrine: riassunto puntata del 23 maggio 2012
maggio 24, 2012
Viola dà alla dottoressa Luciani il consenso per l'intervento di Sebastian. Jacopo ottiene il posto di Consigliere all'interno della holding. Carol scopre che Ettore è coinvolto nella scomparsa di Adriano e vuole sapere quale sia il suo ruolo in questa storia.

Il gioielliere non ha nulla da dire a Carol (Marianna De Micheli): quello che sapeva lo ha già detto a lei e alla polizia. Ma la donna non si arrende: se ha una coscienza deve aiutarla, deve dirle quello che sa o andrà alla polizia. Ma l’unica cosa che le dice è di dimenticare tutta questa storia, Adriano è vittima di un incidente, di quelli che capitano a chi non si fa gli affari suoi. Quindi Carol ha ragione: lei non si muoverà da lì fino a quando non saprà la verità. Ma l’uomo non le dirà niente per non mettere a rischio la sua famiglia e lei dovrebbe fare altrettanto.

In ospedale Viola (Barbara Clara), alla presenza di Laura (Elisabetta Coraini) e Matilda (Giusi Cataldo) dà il suo consenso alla dottoressa Luciani (Roberta Federici) perché operino Sebastian.

Jacopo (Alex Belli) va a parlare con Ettore (Roberto Alpi) nel suo ufficio: ha ripensato al suo comportamento del loro ultimo incontro ed è venuto a chiedergli scusa. Ferri però non crede ad una parola: cosa vuole davvero? Ricominciare a lavorare con lui, anche da Consigliere: è stato un ingrato a rifiutare la sua offerta di rientrare nella holding a testa alta. Ma, gli dice Ettore, quel posto per lui non c’è più.

Serena (Sara Zanier) chiede a Damiano (Jgor Barbazza) come vada, ma il marito le dice che non c’è niente che vada bene dato che sta conducendo un'indagine all’insaputa dei suoi colleghi e sta aiutando un latitante. Ma Serena lo esorta a credere nel suo istinto.

Jacopo prova ad insistere con Ettore: vuole un obiettivo e vuole recuperare la sua fiducia. Malvolentieri Ettore accetta: questa però è l’ultima volta e se tenterà di pugnalarlo alle spalle nessuno potrà impedirgli di distruggerlo.

In ospedale Viola rilegge le parole di Brando (Aron Marzetti) per sentirlo vicino e, come il ragazzo nel suo nascondiglio, è tentata dal chiamarlo o scrivergli solo un messaggio.

Jacopo va a trovare Ivan (Pietro Genuardi) nel suo ufficio e gli comunica la decisione di Ettore, ma all’uomo non interessa e ha molto da fare. Ma Castelli gli chiede di abbassare la guardia: non rappresenta più un pericolo per lui, né sul lavoro, né con Diana. Ma Ivan non si fida e gli chiede di lasciarlo da solo.

Carol rientra a casa e subito arriva Serena: è tutto il giorno che la cerca. La madre le dice che è stata a Porto Cervo e, ricordando quello che l’uomo le ha detto, mente alla figlia: è stato un viaggio inutile, si è solo lasciata influenzare da tutta questa storia.

Kobe (Dario Manera) vuole sapere da Jacopo come sia andata con Ettore e gli fa i complimenti per aver ottenuto il posto all’interno della holding: riceverà un omaggio che spera saprà apprezzare.

Cercando tra le cose di Adriano, Carol trova la sua agenda nascosta e legge qualcosa che la lascia sconvolta.

In ospedale Laura, Viola, Matilda e Jacopo attendono notizie dai medici ma la dottoressa Luciani non ha buone notizie: sebbene l’intervento sia tecnicamente riuscito, non ci sono stati segnali di ripresa dell’attività cerebrale.

Di notte, Carol è a casa di Ettore e vuole da lui delle risposte: Adriano è stato ucciso e lui ne sa qualcosa. Perché lo ha ammazzato?

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv