Centovetrine: riassunto puntata del 22 maggio 2012
maggio 23, 2012
Damiano decide di aiutare Brando. Viola ha preso una decisione: il suo istinto le dice che devono far operare Sebastian. Carol affronta il gioielliere che ha confermato che Adriano stesse andando da lui la notte in cui morì: sa che sta mentendo.

Diana (Daniela Fazzolari) si pente subito del bacio dato a Jacopo (Alex Belli): perchè continua a tormentarla e illuderla che possano avere un futuro insieme? Non potranno stare insieme, non sarebbero capaci di crescere un bambino mentre Ivan sarà un padre perfetto.

Brando (Aron Marzetti) dice a Damiano (Jgor Barbazza) che non farà resistenza e che vuole solo parlargli, ma il commissario lo ammanetta. Serena (Sara Zanier) interviene e gli chiede solo di ascoltare la loro ipotesi: solo lui può aiutarli.

Laura (Elisabetta Coraini) raggiunge Carol (Marianna De Micheli) al Wine Bar e la aggiorna sulle condizioni di Sebastian: sarebbe stata più tranquilla se in sala operatoria ci fosse stato anche Adriano.

Brando dice a Damiano che basterebbe prendere le impronte digitali sulla macchina di Sebastian e confrontarle con quelle trovate sull’oggetto usato per colpirlo. Damiano chiede a Serena di lasciarli da soli e la moglie acconsente. Brando si scusa per averlo colpito, ma Damiano non capisce perché deve fidarsi questa volta. Se lui decide di aiutarlo, chi gli dice che non scapperà di nuovo se non dovessero trovare le prove? Ma Brando può dargli solo la sua parola, sta a lui decidere. E Damiano decide che lo aiuterà.

Ivan (Pietro Genuardi) e Diana rientrano a casa: la ragazza vorrebbe fare qualcosa che lo renda fiero e gli chiede scusa per tutte le volte che non è stata come lui meriterebbe. Ma per Ivan, Diana non ha nulla da farsi perdonare.

Jacopo dice a Kobe (Dario Manera) che ha preso la sua decisione: andrà da Ettore e gli chiederà di essere reintegrato nella holding. L’avvocato sapeva che avrebbe accettato.

Rimasti da soli, Serena chiede al marito quanto fosse arrabbiato. Abbastanza, le dice Damiano, visto che ha difeso e nascosto un latitante. Ma è più arrabbiato con sé stesso per essersi fatto coinvolgere.

Serena va a trovare Viola (Barbara Clara): cosa ha scelto di fare? Ma la cugina non ha ancora preso una decisione. Serena le consiglia di non lasciarsi prendere dalla paura ed è sicura che se Sebastian fosse stato lì avrebbe avuto fiducia in lei. Ma non è l’unica ad esserle vicina in questo momento: ha una lettera per lei di Brando. E la lascia sola a leggere quelle parole: voleva esserle vicino anche lui in questo giorno così importante per la sua famiglia.

In commissariato Cecilia (Linda Collini) viene a sapere da Damiano che sta cercando il fascicolo della scientifica con le impronte di Brando: vuole confrontarle con quelle trovate in alcuni posti in cui pensa possa nascondersi.

In ospedale Laura incontra Viola e Matilda (Giusi Cataldo): hanno deciso di dare il loro consenso per l’operazione e la ragazza vorrebbe che fosse convinta anche lei.

Carol va a trovare Salis, il gioielliere che ha confermato che Adriano stesse andando da lui la notte in cui morì: adesso vuole sapere da lui chi ha messo Adriano su quell’aereo e chi l’ha pagato per mentire alla polizia.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv