Centovetrine: riassunto puntata 6 giugno 2013
giugno 6, 2013
Ecco il riassunto della puntata di oggi!

Brando confessa a Viola che la notizia della partenza di Serena lo ha sconvolto ma non sa dirle perché. La moglie però sa che tra loro c’è un legame forte, addirittura più del loro.

Cecilia scopre che Milo è sparito e s’infuria con Damiano.

Valerio interroga Diana ma la ragazza non dice nulla in merito alla notte precedente.

Damiano trova Milo da solo per strada e lo riporta da Cecilia.

Ascanio porta Jacopo al suo nascondiglio e insiste perchè si fidi di lui e si faccia aiutare: nessuno potrà sospettare di lui. Castelli gli dice allora di voler lasciare l'Italia e trovare le prove per smascherare chi lo ha incastato.

Milo chiede a Cecilia di parlargli di Damiano e del perché abbia smesso di lavorare in polizia.

Di ritorno da una passeggiata nei campi, Brando dice a Viola che farà di tutto per salvare il loro matrimonio ed essere degno del suo amore.

Al telefono con un amico, Milo parla di Amelie, una ragazzina che adesso vive a Torino e che intende ritrovare. Poi accetta di pranzare fuori con Cecilia, ma le chiede di poter invitare una persona...

Viola si sfoga con Laura: non sa se sta facendo la cosa giusta, concedendo a Brando del tempo per riflettere.

Diana chiede ad Ascanio di Jacopo e del perchè si trovasse al cotonificio la scorsa notte. Il ragazzo le dice che vuole solo aiutarli e Diana gli chiede scusa: ha capito di potersi fidare di lui e lo ringrazia per quello che sta facendo...