Centovetrine: riassunto puntata 31 maggio 2012
maggio 31, 2012
Damiano e Valerio mettono Laura alle strette: la donna ha omesso tante cose sul rapporto tra lei, Sebastian e Cristiano. Carol ed Ettore leggono un messaggio di Adriano: Ettore è in pericolo. Ivan dice a Diana che non si fida più di lei.

Ettore (Roberto Alpi) ribadisce a Jacopo (Alex Belli) che Diana ha già scelto Ivan, ma lui non vuole problemi all’interno della holding. Il ragazzo decide di restare ma lo prega di far sapere a sua figlia che non è stato lui ad inviare quelle foto a Ivan.

Serena (Sara Zanier) raggiunge Carol (Marianna de Micheli) al Wine Bar: la ragazza viene a sapere che la madre sta incontrando tutte le persone che hanno parlato con Adriano prima della sua scomparsa e vuole sapere da lei se davvero i suoi dubbi circa la scomparsa del compagno sono spariti o sta continuando con le sue ricerche ma non vuole coinvolgerla.

In ospedale, Damiano (Jgor Barbazza) raggiunge Laura (Elisabetta Coraini) perché ha alcune domande da farle: alla luce di nuovi elementi, ad aggredire Sebastian può essere stato Cristiano. È stata lei a indicargli l’uscita secondaria?

Serena non crede alla storia delle testimonianze e delle interviste per l’articolo su Adriano: come ha ottenuto quei tabulati telefonici? Ma Carol cerca di tranquillizzarla: sa quello che sta facendo.

Laura non crede alle parole di Damiano e resta convinta che sia Brando il colpevole. In merito alla sua domanda, non ricorda se Cristiano fosse a conoscenza di quel passaggio. Data la reticenza della donna, Damiano si vede costretto a portarla in commissariato.

Carol chiede a Jill (Raja Lisauskaite) di chi sia un numero telefonico aziendale che compare nella lista in suo possesso, ma che non riesce a rintracciare. La donna viene così a sapere che quel numero è stato usato solo da Ettore.

Valerio (Sergio Troiano) interroga Laura: Si, ammette la donna, Cristiano conosceva quel passaggio, ma non può essere stato lui, aveva già lasciato Torino quel giorno. E quale potrebbe essere il movente? Sanno che c’era dell’astio tra lui e Sebastian, per una partita a poker. O forse per lei?

Carol si precipita in ufficio da Ettore: Adriano l’ha chiamato tre volte quella sera. Ma l’uomo non ha più quella scheda da tempo e non ha mai parlato con Adriano. Lui non c’entra nulla con la sua scomparsa. Ma se la donna si darà una calmata, cercherà quella scheda e vedranno di capirne di più.

Valerio glielo chiede ancora: Cristiano aveva perso la testa per lei? Forse, non lo sa, risponde Laura. Valerio allora le chiede di riflettere se, alla luce di questi nuovi fatti, è ancora convinta che sia stato Brando ad aggredire Sebastian.

Ettore trova il suo vecchio cellulare e quando lo accende riceve un messaggio di Adriano, in cui il medico lo avverte che entrambi sono in pericolo. Ettore non sa davvero di cosa stia parlando ma, se quello che c’è scritto è vero, il prossimo obiettivo sarà lui.

Laura raggiunge Matilda (Giusi Cataldo) in ospedale per darle il cambio, ma proprio mentre l’ex moglie sta andando via, Sebastian apre gli occhi e chiede all’infermiera che è nella stanza di parlare con Matilda.

Valerio raggiunge Ivan (Pietro Genuardi) nel suo ufficio: il fratello è molto confuso sui suoi sentimenti per Diana: non sa cosa dirle e vorrebbe liberarsi di lei, ma non ci riesce. Valerio prova ad aprirgli gli occhi: Diana lo sta solo prendendo in giro e anche il bambino potrebbe essere solo un modo per tenerselo legato.

Ivan ritorna a casa ma Diana (Daniela Fazzolari) nota subito che i problemi tra loro non sono spariti. Ed è così: l’uomo non sa più chi sia lei, se lo ama ancora e, soprattutto, non sa nemmeno se il figlio che porta in grembo sia davvero suo.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv