Centovetrine: riassunto puntata 3 settembre 2012
settembre 3, 2012
Ettore e Carol ricevono la notizia della morte di Kobe. Serena apprende da Brando che loro sono gli unici ad essersi salvati: Damiano e Viola sono morti.

Ettore (Roberto Alpi) prova a mentire a Valerio (Sergio Troiano): Carol voleva solo guardare in faccia l’assassino di Adriano e per questo motivo ha falsificato il tesserino, perché sapeva che non le avrebbe mai dato il permesso. Il commissario però, nonostante l’insistenza di Ettore sul fatto che la Grimani non avesse cattive intenzioni, non crede alle parole di Ferri.

Al suo risveglio, Laura (Elisabetta Coraini) trova Margot (Gaia Messerklinger) impegnata a scrivere l’articolo di punta di Cento che, di solito, è Danilo a scrivere. La donna insiste con Margot per poterlo leggere.

In commissariato, Valerio interroga Carol (Marianna De Micheli) e riesce a farle ammettere i suoi intenti: ha desiderato di vederlo morto ma non è un’assassina e si è fermata in tempo.

In redazione, Laura fa i complimenti a Margot per l’articolo: ha la stoffa della giornalista e dovrebbe cominciare da subito a scrivere.

Ettore chiede a Carol come sia andata in commissariato: bene, Valerio l’ha lasciata andare. Ma adesso l’uomo le chiede di smetterla di comportarsi come una pazza perché non ci sarà sempre lui a tirarla fuori dai guai. Deve accettare il suo dolore e mettersi il cuore in pace. Mentre discutono, ecco che Ettore riceve la notizia della morte di Kobe.

Valerio informa anche Maddalena (Annamaria Malipiero) della morte di Kobe e le chiede anche se pensa che ci siano altre persone coinvolte in quanto accaduto. La donna gli assicura che il suo ex collaboratore ha agito da solo.

In redazione, Laura chiede a Margot di controllare che Danilo abbia mandato il suo articolo, in modo che più tardi possa leggerlo.

Carol confessa a Ettore che la notizia della morte di Kobe non la fa star meglio: è andata avanti pensando alla vendetta, adesso che senso ha vivere?

La tempesta è finita e, sulla barca, Serena (Sara Zanier) si risveglia e urla invano i nomi di Damiano, Viola e Brando, prima di accorgersi di essere da sola. Poi vede un corpo in mare e si butta per recuperarlo: è Brando (Aron Marzetti) ed è privo di sensi.

Laura avverte Margot che non riesce a leggere l’e-mail di Danilo e questo significa che sono nei guai dato che devono andare in stampa tra mezz’ora. L’unica soluzione è pubblicare l’articolo scritto da Margot, sebbene questo significhi scavalcare Danilo.

Serena trascina Brando sulla barca che poco dopo riprende i sensi. Alla domanda su cosa sia successo a Damiano e Viola, Brando risponde: “Sono morti”: è questa la risposta del ragazzo, in lacrime perché non è riuscito a salvarli.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv