Centovetrine: riassunto puntata 27 giugno 2012
giugno 27, 2012
Cecilia chiede a Viola di aiutarla nelle indagini sulla banda di rapinatrici che un tempo faceva capo ad Esmeralda. Su richiesta di Ettore, e secondo i piani di Kobe, Jacopo ottiene il consenso di Yang a riaprire la trattativa con Ferri. Un investigatore privato comunica a Carol delle novità su quanto accaduto la notte della scomparsa di Adriano.

Jacopo (Alex Belli) chiede spiegazioni a Kobe (Dario Manera): c’è lui dietro la fuga di notizie circa l’accordo sfumato con i cinesi? Ma l’avvocato gli chiede di avere pazienza: il titolo è sceso, è vero, ma sarà lui ad uscirne come il salvatore del Gruppo Ferri.

Damiano (Jgor Barbazza) chiede a Cecilia (Linda Collini) di aggiornarlo sulle sue indagini sulla banda delle rapinatrici e prova a convincerla a fare il nome del suo informatore se vuole che il caso venga riaperto e se vuole ottenere l’incarico a cui aspira. Cecilia però non vuole cedere: troverà delle prove per fare riaprire il caso.

Carol (Marianna De Micheli) riceve in ufficio l’investigatore cui aveva chiesto di ricostruire i movimenti di Adriano la notte in cui sparì: l'uomo ha scoperto, tramite l’antifurto satellitare dell’auto, che Adriano si è fermato per circa mezz’ora prima di recarsi in aeroporto e passerà questa informazione alla polizia.

Ettore (Roberto Alpi) incontra Mr Yang (Yoon C. Joyce): ha saputo della fuga di notizie e vuole assicurargli che loro non c’entrano con questa storia. Poi gli dice di essere rimasto molto colpito da Jacopo Castelli e si domanda perché non lo tengano nella giusta considerazione.

Cecilia va a trovare Viola (Barbara Clara): senza fare il suo nome non potrà andare avanti con le indagini, ma non è lì per chiederle di esporsi. Piuttosto continuerà ad indagare: c’è una ragazza, Maya, che faceva parte della banda che è rientrata a Torino dopo l’archiviazione del caso: un mese dopo il suo rientro si è verificata la prima rapina. Potrebbe parlarle lei e vedere se riesce ad avere qualche informazione. Ma per Viola questo è troppo e le dice che non può aiutarla.

Brando (Aron Marzetti) firma l’accordo con Serena (Sara Zanier) con il quale diventeranno soci. Poi le chiede se sia disposta a seguirlo legalmente nell’affare che deve concludere in Australia. E questo significa partire qualche giorno prima.

Ettore chiede a Jacopo di sfruttare il suo ascendente su Yang per far si che torni al tavolo delle trattative con lui. Così potrà dimostrargli di cosa è capace. Oppure che vada a lavorare per Yang, non lo tratterrà.

Serena va a trovare Carol in ufficio, che l’aggiorna sulle ultime informazioni ricevute dall’investigatore privato. La figlia le dice che in quella via c’è un residence esclusivo, frequentato da persone che vogliono mantenere la privacy.

Damiano passa al Wine Bar per parlare con Viola, ma la ragazza lo precede: vuole dimenticare quel periodo e vuole rimanere fuori da questa storia.

Ivan (Pietro Genuardi) si presenta in ufficio da Ettore: rivuole il suo posto nella holding e farà di tutto per recuperare la sua fiducia. Ma ecco che entra Jacopo: ha convinto Yang a rimettersi in trattative con lui. Ma se conclude l’affare non si accontenterà di restare consigliere: vuole il posto di amministratore delegato. A queste parole esplode la rabbia di Ivan nei confronti di Ettore: come ha potuto voltargli così le spalle?

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv